“Patria” di Roberto Zappalà ai Viagrande Studios

La Compagnia Zappalà Danza porta a Viagrande la creazione ‘Patria’ di Roberto Zappalà, a chiusura della stagione (((ECO))) ScenarioDanza 2018/190b83a0f0-5568-460c-9a40-b34f82b8899a

 La stagione di ScenarioDanza 2018/19 dal nome (((ECO))) sta per giungere al termine e in occasione dell’ultimo spettacolo in abbonamento, il cuore pulsante del Centro Nazionale di Produzione della Danza Scenario Pubblico si sposta negli spazi di Viagrande Studios, realtà partner che grazie alla collaborazione delle due strutture ha ospitato per tutta la stagione weekend speciali dedicati ad incontri e workshop con i protagonisti della stagione.

La Compagnia Zappalà Danza porta in scena la rilettura dopo quattro anni della sua stessa creazione ‘Anticorpi’, oggi con il nome di ‘Patria (un bisogno che si sposta)’. Roberto Zappalà cambia il titolo della sua opera per dare peso e rilevanza alle situazioni sceniche e coreografiche già esistenti, e così “rileggere” il concetto di “patria” alla luce della situazione attuale in cui – come il coreografo afferma: “globalizzazione e immigrazione fanno emergere tutta la fragilità delle democrazie e dei valori liberali, mentre spinte populistiche ne destabilizzano i fondamenti politici e sociali”. –9d1e9416-2624-43e8-b66b-c4099867cbe5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una riflessione profonda sul nostro agire quotidiano e sulla nostra capacità di distinguere il bene e il male e l’inferno dal mondo. Uno spettacolo che vuole porre l’accento sulla condizione che in qualche modo riguarda tutti, una condizione di esilio e di ricerca della patria, qui non concepita come luogo fisico ma appunto, come suggerisce il sottotitolo, un bisogno che si sposta. Una creazione pensata da Roberto Zappalà e dal drammaturgo Nello Calabrò, che porterà in scena i danzatori della Compagnia Zappalà Danza sulle musiche di Haydn, Herbert, Vivaldi, Paganini, Beethoven e Bach.

ABOUT COMPAGNIA ZAPPALÀ DANZA5275dd70-d24a-457d-b6a9-d943c6f5cf19

Fondata nel 1990 da Roberto Zappalà  la Compagnia Zappalà Danza è considerata una delle  più interessanti realtà della danza contemporanea italiana. L’ensemble si distingue per la  disponibilità di un repertorio ampio e articolato, frutto del lavoro sinergico e prolifico  di Roberto Zappalà e del suo drammaturgo di riferimento Nello Calabrò. Caratteristica delle creazioni è  anche un rigoroso lavoro sul linguaggio che nel tempo è stato costruito, denominato MoDem.d816ed42-3518-433b-bc3f-b573e806d87e

Le produzioni della compagnia sono state proposte in tutta Europa e in Centro e Sud America,  Medioriente, Sudafrica, Corea, Cina, nell’ambito di cartelloni di respiro internazionale. Gli spettacoli “A.semu tutti devoti tutti?” (2009) e LA NONA (2015) hanno ricevuto il Premio Danza&Danza Produzione Italiana dell’Anno. Dal 2002 la Compagnia Zappalà Danza è residente a Catania presso Scenario Pubblico, una struttura che ha consentito alla  compagnia e al coreografo di ampliare e approfondire il lavoro di ricerca coreografica e di radicarsi sul territorio e nel 2015 ha ottenuto dal MIBACT il riconoscimento di Centro Nazionale di Produzione della Danza, insieme ad altre tre strutture Italiane. La compagnia è associata al festival MilanOltre per il triennio 2018-2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *