Al via la mostra d’Arte Contemporanea “Connotazioni Stilistiche”

Dal 13 al 22 aprile 2019 al “Museo Emilio Greco” di Catania la Mostra d’arte Contemporanea “Connotazioni stilistiche”, promossa dall’accademia Federiciana e curata dal critico d’arte Fortunato Orazio Signorello

Pietro Alessandro Trovato, Mele verdi e gialle sopra vetro, olio su tela, cm 50x40, 2018

 

Al Museo Emilio Greco di Catania torna protagonista – dopo la Rassegna d’arte visiva “Esplicitazioni creative”, la Rassegna d’arte visiva “Vitalismi stilistici”, la Mostra d’arte contemporanea “Connotazioni stilistiche” e l’8ª Mostra d’arte contemporanea “Art today” – l’arte contemporanea tradizionale e innovativa. Dal 13 al 22 aprile nelle sale dello storico Palazzo Gravina Cruyllas di piazza San Francesco d’Assisi sarà  possibile visitare la Mostra d’arte contemporanea “Connotazioni stilistiche”, che proporrà – promossa dalla prestigiosa Accademia Federiciana e patrocinata dalla Kritios Edizioni – le opere di 46 artisti la cui ricerca artistica autonoma si incentra sull’esecuzione tecnica e sull’approfondimento di stili eterogenei.Elio Ruffo, 800 veneziano, olio su tela, cm 80x60, 2015

Ideata e curata dal noto critico d’arte siciliano Fortunato Orazio Signorello, l’esposizione – che è promossa per l’8° Festival siciliano della cultura – propone, permettono di approfondire e conoscere gli orientamenti e le tendenze dell’arte attuale, opere di medio e grande formato, differenti per stili e tecniche, eseguite da Salvatrice Alberghina, Innoccenza Alessi, Marlena Justyna Banbura, Angela Beltrami Palmieri, Marisa Cacciola, Paolo Calafiore, Serena Capizzello, Roberto Caristia, Eleonora Catania, Katya Cavaliere, Alberto Correnti, Rosaria Dattero (Roda), Anna Di Mauro, Nelly D’Urso, Giuseppe Ferrato, Adriana Garozzo, Angela Giglio, Nicolò Grasso, Domenico Guzzetta, Pinella Insabella, Giovanna Isaia, Anna Maria La Torre, Francesco Lotti, Eliana Manitta, Giuseppina Martinez, Salvatore Milazzo, Ciro Mozzillo, Salvatore Musumeci, Amelia Nicolosi Ferro, Letizia Pace, Stefania Pascolini, Gaetano Puleo, Gabriella Puliatti, Vittorio Ribaudo, Elio Ruffo, Graziella Russo, Connie Sciacca, Antonella Serratore, Daniela Serratore, Fortunato Orazio Signorello (è anche un apprezzato pittore figurativo), Giuseppe Spinoso (Jos), Rosa Maria Taffaro, Emma Traina Ghirardini, Pietro Alessandro Trovato, Luisa Turinese, Angela Maria Viscuso.Angela Maria Viscuso, Araba fenice, olio su tela, cm 80x120, 2018

Signorello – che ha portato il suo contributo di critico d’arte e promotore culturale animando da oltre 26 anni la Sicilia con mostre, conferenze, premi ed eventi di grande rilievo – anche per questa mostra ha rivolto la sua attenzione – mettendone in evidenza il talento e la capacità esecutiva – alla produzione artistica di autori contemporanei noti ed emergenti eseguendo una selezione di opere grazie alle quali vengono ricordati i principali movimenti – dall’Espressionismo all’Astrattismo, dal Surrealismo all’Iperrealismo, dal Realismo all’Informale;  senza dimenticare la Pop art e il Concettuale – che hanno contraddistinto l’arte contemporanea dell’ultimo decennio.Connie Sciacca La portatrice di pace, olio su tela, cm 60x50, 2016.

La Mostra d’arte contemporanea “Connotazioni stilistiche” rimarrà aperta al pubblico – l’ingresso è libero – da lunedì a sabato dalle 9 alle 19, domenica dalle 9 alle 13. Verrà inaugurata il 13 aprile alle ore 17.30. A presentare il vernissage sarà  il conduttore e presentatore Ricky Calzona. La presentazione critica sarà curata dalla dott.ssa Monica Candrillli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *