IV EDIZIONE DEL PREMIO ASIMOV, LA SICILIA IN PRIMA LINEA

Il Premio Asimov è un’iniziativa multi-sede. Sono undici le regioni coinvolte – Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria – ciascuna sede di una commissione scientifica del premio

Senza titolo

Entra nel vivo la quarta edizione del Premio Asimov, nato per avvicinare il mondo della editoria scientifica e quello della scuola. Ideato dal fisico Francesco Vissani, che ne è anche il coordinatore, e istituito sin dal 2015 grazie alla collaborazione tra il GSSI – Gran Sasso Science Institute e l’INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, il Premio vede protagonisti migliaia di studenti e studentesse di scuola superiore che diventano la grande giuria chiamata a recensire e scegliere il miglior libro di cultura o divulgazione scientifica pubblicato negli ultimi due anni in Italia.

Il Premio Asimov è un’iniziativa multi-sede. Sono undici le regioni coinvolte – Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria – ciascuna sede di una commissione scientifica del premio. E la Sicilia è già alla sua seconda partecipazione al premio e quest’anno ospiterà anche la cerimonia di premiazione finale del premio che si terrà a Catania ad Ottobre.

Si tratta di uno sforzo congiunto tra il mondo della scuola e quello della ricerca e dell’editoria: le commissioni composte per metà da docenti di scuola superiore e per metà da professori universitari, ricercatori, studenti di dottorato, giornalisti, scrittori, rappresentanti del mondo della cultura, hanno come scopo comune quello di avvicinare i giovani alla lettura scientifica e di promuovere il profondo legame tra cultura scientifica ed umanistica.

Le sette opere finaliste selezionate dalla commissione scientifica nazionale per questa nuova edizione del Premio Asimov sono:

– Guido Barbujani – Andrea Brunelli, Il giro del mondo in sei milioni di anni, Il Mulino

– James Gleick, Viaggi nel tempo, Codice

– Jerry Kaplan, Intelligenza artificiale. Guida al futuro prossimo, Luiss Edizioni

– Lamberto Maffei, Elogio della parola, Il Mulino

– Giorgio Manzi, Ultime notizie sull’evoluzione umana, Il Mulino

– Guido Saracco, Chimica verde 2.0, Zanichelli

– Sara Sesti & Liliana Moro, Scienziate nel tempo. 100 biografie, Ledizioni

Dopo la prima fase in cui studenti e studentesse hanno letto e recensito uno o più tra i libri finalisti, le recensioni sottomesse sono state valutate dalle commissioni scientifiche regionali.

Gli autori delle migliori recensioni saranno annunciati il 13 aprile e avranno la possibilità di presentare i libri in lizza. A seguire, durante la cerimonia del 13 aprile, che si svolgerà in contemporanea nelle undici sede coinvolte, verrà annunciato il libro vincitore della quarta edizione del Premio Asimov per il 2019.

Il libro vincitore sarà poi premiato nella cerimonia finale che si terrà a Catania ad Ottobre.

Sono diversi gli Enti organizzatori siciliani coinvolti nell’organizzazione del Premio Asimov. Oltre l’INFN presente con le sue due strutture sul territorio, LNS e Sezione di Catania, ad organizzare la quarta edizione del Premio ci sono anche il Dipartimento di Fisica e Astronomia “Ettore Majorana” dell’Ateneo di Catania e il Centro Siciliano di Fisica Nucleare e di Struttura della Materia.

Commissione Scientifica per la Sicilia:

Silvio Cherubini (Coordinatore), Alessandra Arena, Antonio Atalmi, Francesco Basile, Donato Biuso, Gabriella Chisari, Giuseppe Compagnini, Giacomo Cuttone, Gaetano Di Bartolo, Biagio Di Stefano, Emanuele Fidone, Francesco Giuffrida, Anna Gueli, Marisa Gulino, Antonio Insolia, Daniela Lazzaroni, Marco La Cognata, Concettina Maiolini, Giulio Manicò, Stefania Mazzaglia, Maria Domenica Micchichè, Francesco Musumeci, Angelo Pagano, Pietrina Paladino, Stefania Pasquale, Domenico Pernice, Paolo Piattelli, Giacomo Pignataro, Sara Pirrone, Valerio Pirronello, Rosagio Gianluca Pizzone, Giuseppe Politi, Francesco Priolo, Roberta Raciti, Lucia Alba Rapisarda, Anna Rizzo, Alfina Scarcella, Giuseppe Stella, Francesco Santamaria, Domenico Santonocito, Piera Sapienza, Stefania Stefani, Angela Tosto, Alessia Tricomi, Cristina Tuvè, Giuseppe Verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *