Fondimpresa, conferenza sulle certificazioni di qualità nell’agroalimentare

Fondimpresa, Seminario Formativo sui sistemi di certificazione nell’ambito dell’agroalimentare. Venerdì 29 marzo, alle 10, Aula Magna Polo Bioscientifico, via S. Sofia 100

Unistem-2017_1-1024x678

Catania, 29 marzo 2019 – Oggi, nell’Aula Magna del Polo Bioscientifico di via Santa Sofia 100 a Catania si parlerà dei vincoli e delle opportunità nei sistemi di certificazione nel settore dell’agroalimentare, durante un seminario organizzato da Civita S.r.l nell’ambito del Piano Formativo Icaro di Fondimpresa, il fondo interprofessionale per la formazione continua di Confindustria, Cgil, Cisl e Uil che finanzia la formazione, indispensabile per lo sviluppo delle imprese, la tutela dell’occupazione e la valorizzazione del capitale umano. L’obiettivo del piano Icaro è quello di contribuire alla crescita delle aziende del settore agroalimentare attraverso il potenziamento e il rinnovamento delle competenze dei lavoratori per aumentare la competitività.

All’incontro, al quale sono state invitate a partecipare le imprese, porgeranno i saluti: Agatino Russo, direttore del Dipartimento Agricoltura Alimentazione e Ambiente, Santi Finocchiaro, vice presidente di Confindustria Catania, Rosaria Leonardi, Cgil di Catania, Giuseppe Occhipinti, presidente dei Dottori Agronomi e Forestali etnei e Massimo Parisi vice presidente dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari di Sicilia e Sardegna. Ad introdurre i lavori Biagio Pecorino, docente del Di3A. In programma le relazioni dei docenti Sergio Squadrito e Biagio Fallico su: “Evoluzione degli audit nella certificazione volontaria regolamentata”, degli agronomi Rosa Sgarlata e Francesco Platania di Check Fruit su: “ Le certificazioni delle produzioni di qualità: il caso dell’Arancia Rossa di Sicilia Igp “, di Rosy D’Ali di Civita S.r.l su: “La validazione e certificazione delle competenze nei Piani Formativi Fondimpresa e di Giacomo Gagliano di ICQRF che affronterà il tema: “Il sistema delle certificazioni delle produzioni di qualità. Struttura, controllo, vigilanza e sanzioni”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *