Ma Musica Arte, sabato 23 marzo sarà combat folk con i Modena City Ramblers

Guest la band emiliana che presenta l’album live “Riaccolti”, torna al MA il dj set più rock e alternative della Sicilia con le selezioni di Trinacria Beat Box ovvero Renato/G.lo, Antonio Vetrano e JJ Salafia

Modena City Ramblers

Sabato 23 marzo al MA di Catania, il club di via Vela da 14 anni palcoscenico privilegiato per la musica e per la variegate arti dell’intrattenimento, secondo appuntamento di stagione di Diskopartyzani, il dj set alternative, pop, indie, rock, 80’s, balkan, ska e patchanka di Trinacria Beat Box, ovvero i dj’s Renato/G.lo, Antonio Vetrano e JJ Salafia. Ecco che la crew Graffiti e Trinacria Beat Box riaccendono i riflettori del MA su Diskopartyzani in versione Reloaded: se la musica è un’arma, il proiettile è il suono Diskopartyzani! Prima del dj set, in teatro l’ospite musicale saranno i Modena City Ramblers con il loro Punk’n’folk acoustic club tour 2018-2019 nei club italiani per presentare il loro disco live “Riaccolti” che festeggia 25 anni dal primo disco “Combat folk”.
Modena City Ramblers. Line up: Davide Dudu Morandi, voce; Franco D’Aniello, flauto e tromba; Massimo Ice Ghiacci, basso; Francesco Fry Moneti, violino, chitarra e plettri vari; Leonardo Sgavetti, fisarmonica e tastiere; Gianluca Spirito, chitarra e plettri; Roberto Zeno, batteria e percussioni. Dopo tante piazze e arene all’aperto, i Ramblers tornano alla dimensione accogliente dei club! Per l’occasione lasciano a casa le chitarre elettriche e gli amplificatori e si affidano al sound da cui tutto è partito, quello dei primi dischi, figlio del folk irlandese e della cattiveria punk dei Pogues. I Ramblers portano in giro un nuovo incendiario live set che pesca tra i tanti cavalli di battaglia di 25 anni di storia, pronti a fare, “come in principio e come sempre sarà”, ballare, sudare, commuovere e gioire il loro pubblico. Il tour nasce dall’album live “Riaccolti” vero e proprio omaggio al ventennale dello storico album acustico “Raccolti”, pubblicato lo scorso 8 marzo in cd, dvd e doppio vinile (Modena City Records, distribuzione Universal). Riaccolti è la testimonianza sonora e visiva di uno speciale concerto tenuto il 4 novembre 2018 all’interno dello storico Studio Esagono di Rubiera (Reggio Emilia), dinanzi a un ristretto pubblico proprio in occasione della ricorrenza dell’omonimo album precedente, che era stato registrato in un pub irlandese della bassa emiliana.
Proprio come in quella performance, i Ramblers hanno scelto una formula totalmente acustica, ma ancora più fedele come impostazione alle sonorità tipiche delle live sessions irlandesi. Il titolo del lavoro, ammiccando esplicitamente al vecchio live, rimanda al ritorno nelle familiari mura dello studio Esagono, dal quale i Ramblers sono partiti e in cui sono cresciuti, ma fa anche riferimento a un sentimento condiviso, che si lega a nuovi e vecchi incontri ed esperienze umane. L’esibizione totalmente acustica è proprio espressione della volontà della band di ‘tornare’ al proprio suono originale, un sound che la ‘riaccoglie’ nella riproposizione delle canzoni scelte dal repertorio di 25 anni di musica e in un brano inedito, che porta lo stesso titolo del disco, e che è il singolo scelto per presentare l’intero lavoro. Riaccolti è stato co-prodotto grazie al crowdfunding da più di 500 fan della band.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *