GRANDE ENTUSIASMO PER LA TAPPA SICILIANA DEL TOUR #NONCIFERMANESSUNO

Grande successo questa mattina a Catania  per la quinta tappa di #NonCiFermaNessuno, tour motivazionale ideato e promosso da Luca Abete

AS3_3137

Gremito l’Auditorium Giancarlo de Carlo presso l’ex monastero dei Benedettini per assistere alla conferenza spettacolo che, da 5 anni, coinvolge, in giro per l’Italia, migliaia di studenti che si confrontano parlando di coraggio, passione, successi e insuccessi.

“Sono contento di  essere qui a Catania e di raccontarvi parte della mia vita” ha detto Abete chiacchierando con gli studenti.

Durante la conferenza, l’inviato di Striscia la Notizia ha raccontato il suo passato, le esperienze di vita e di lavoro che lo hanno fatto maturare e crescere. Un clima di grande partecipazione confermato dalle parole del referente dell’Università di Catania- Rosario Castelli : “Sono molto felice  di questo incontro. Un’evento che trasmette felicità e ottimismo rappresenta  di sicuro un grande stimolo per i nostri studenti. Prendere coscienza che le sconfitte e i fallimenti possono essere delle opportunità per scoprire il valore della resilienza, di trovare dentro di se  delle risorse per affrontare le difficoltà è un aspetto di fondamentale importanza per incoraggiare i nostri studentia a credere nei propri  sogni.

AS3_3121

Al termine  dell’incontro è stato proiettato anche il video della canzone realizzata da Abete insieme al cantante emergente Patrizio Santo che prende il titolo dal nome del tour, “NonCiFermaNessuno”. Una brano che sta passando su alcune radio e sta già diventando un tormentone con un video particolare ispirato alla frase di Gandhi” La vita non è aspettare che passi la tempesta ma è imparare a ballare sotto la tempesta”.

Anche quest’ anno il tour sostiene  il Banco Alimentare. Chiunque potrà donare il proprio contributo mettendo un like o condividendo il brano sui social. Più questi aumenteranno, più pasti verranno donati in favore del Banco Alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *