La prima Biennale d’Arte Contemporanea ad Ortigia

Ad aprile la Mediterranea Art Gallery di Siracusa ospiterà la Prima Biennale D’Arte Contemporanea dal titolo ISOLA. 

 

x web

 

Nel mese di aprile la Mediterranea Art Gallery di Siracusa, sita nel centro storico di Ortigia, nella centralissima via Dione, spazio espositivo del Centro Studi MURO, associazione culturale che opera sul territorio fin dal 1992, anno della sua costituzione, ospiterà la Prima Biennale D’Arte Contemporanea dal titolo ISOLA. L’evento sarà inaugurato sabato 13 aprile 2019 alle ore 18,00 dal presidente Raimondo Raimondi, giornalista e critico d’arte, e registrerà interventi musicali a cura di Paolo Greco, noto musicoterapeuta, ed esibizioni di body painting a cura dell’artista russa Natali Ferrary. Durante il vernissage verranno consegnati gli attestati di merito ai 35 artisti che sono stati selezionati da una numerosa schiera di partecipanti a norma di regolamento.

Gli artisti, pittori, fotografi, scultori e performer provengono da varie città italiane ed estere. Ecco i loro nominativi: Luisa Barrano, Maria Pia Bartolone, Elio Comisso, Emanuela Di Bella, Veronica Diquattro, Salvatore Di Rosa, Virginia Di Tommaso, Iren Drago, Natali Ferrary, Nelly Fonte, Rosario Fortuna, Michela Grasso, Carmelo Greco, Gaetano Interlandi, Alessandra Lucca, Elena Lucca, Marisa Leanza, Sandra Lorefice, Vincenzo Mantello, Nelly Marlier, Adua Menozzi, Angelo Moncada, Armando Nigro, Vincenzo Nitto, Giorgio Orefice, Marilena Pagano, Lucio Pintaldi, Gaetano Puleo, Sara Russo, Giovanni Saraceno (Kiba), Claudio Schifano, Gianni Serra, Angela Tiralongo, Cetty Urso, Maurizio Zivillica. Un evento quindi di ampio respiro che verrà riproposto ogni due anni nel cuore di Ortigia, oramai crocevia di popoli e terminale turistico di prim’ordine. L’associazione che organizza l’evento è un sodalizio senza fini di lucro che persegue scopi di promozione della cultura e dell’arte con l’azione diretta, personale e gratuita dei propri aderenti. Si occupa anche di scambi culturali, di diffusione della cultura della Pace e della Tolleranza mediante l’arte, di tutela dei diritti civili internazionali, di tutela e valorizzazione delle cose d’interesse artistico e storico, della natura e dell’ambiente e di organizzazione e diffusione di manifestazioni in campo artistico e letterario.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *