Catania femminile, rosso-azzurre campionesse d’inverno

Il Catania femminile vince 1-0 a Strasatti, casa del Marsala, e al termine del girone d’andata conquista la quarta vittoria in quattro partite giocate con  il conseguente titolo d’inverno a punteggio pieno dell’Eccellenza Sicilia

ESULTANZA A FINE GARA

Il Catania femminile vince 1-0 a Strasatti, casa del Marsala, e al termine del girone d’andata conquista la quarta vittoria in quattro partite giocate con  il conseguente titolo d’inverno a punteggio pieno dell’Eccellenza Sicilia. Decisiva Irene “Papu” Martella grazie ad un gran tiro da oltre 20 metri a 7 minuti dalla fine. Gol, giunto dopo due rilevanti occasioni di Ndiongue e Vitale nel primo tempo e soprattutto un tiro cross di Epitashvili stampatosi sulla traversa ed un colpo di testa in ribattuta di Vitale finito sul palo nella seconda frazione, che ha premiato una maggiore pressione offensiva del Catania al cospetto di un avversario battutosi con onore e che ha tentato ad inizio ripresa qualche sortita offensiva pericolosa con Termine e Gerardi. Etnee in campo col consueto 3-5-2 e, nella fase finale finale prima del gol con un 3-3-1-3 piuttosto offensivo. Un successo prezioso in un momento contrassegnato da alcune importanti indisponibilità. Assenti Maria Di Stefano, Finocchiaro e Suriano, Agati in campo nonostante un giorno d’allenamento sulle gambe.

“E’ grande la gioia per una vittoria sofferta ma ottenuta con meritoha dichiarato Martella a fine match -. Non ci siamo espressi ai massimi livelli ma era importante vincere per proseguire la serie positiva e rimanere in vetta. Adesso lavoreremo durante la pausa, rimanendo concentrati per fare sempre meglio”, (il campionato riprenderà il 23 e febbraio, Catania a Palermo contro la Delfini Vergini Maria per la prima di ritorno).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *