Al via alla seconda edizione della Biennale di Cittadinanza attiva

La seconda edizione della Biennale della Cittadinanza attiva, promossa dell’Università di Catania, ha visto una massiccia partecipazione di studenti e di Ragazzi Sindaci 

hhhhhh

La seconda edizione della Biennale della Cittadinanza attiva, promossa dell’Università di Catania, ha visto una massiccia partecipazione di studenti e di Ragazzi Sindaci che hanno tagliato il nastro d’inaugurazione e sono stati i primi visitatori dei 38 stand espositivi a terzotestimonianza dell’impegno nel sociale che le 135 associazioni catanesi del Terzo settore, offrono alla Comunità cittadina. La vitalità operativa degli studenti ha animato il Chiostro di Levante del Monastero dei Benedettini.

Senza titolo

I ragazzi sindaci, guidati dal Coordinatore provinciale, preside Giuseppe Adernò, nell’auditorium dell’Università, dopo il canto dell’inno d’Italia, hanno partecipato al saluto introduttivo della Biennale che l’assessore comunale alla Cultura e all’Istruzione, Barbara Mirabella, ha rivolto ai partecipanti anche a nome del Sindaco Salvo Pogliese. Sono seguiti interventi dei dirigenti scolastici e professori, coordinati dal promotore della Biennale, prof. Renato D’Amico, della Facoltà di Scienze Politiche.

I lavori proseguono nei tre giorni alternando convegni, incontri culturali, musica, spettacoli, danze e laboratori operativi che rendono gli studenti attori e protagonisti di una cittadinanza convinta e responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *