Inaugurazione “Voladigitando” SOS Dislessia Catania

Venerdì 25 gennaio alle 16.00 si terrà l’inaugurazione del Centro SOS DISLESSIA di Catania, “Voladigitando” Centro specializzato nella diagnosi e nel trattamento dei DSA (Disturbi dell’apprendimento) con sede in via S. Giovanni Battista De La Salle, 12

logo-SITO-1

Venerdì 25 gennaio alle 16.00 si terrà l’inaugurazione del Centro SOS DISLESSIA di Catania, “Voladigitando” Centro specializzato nella diagnosi e nel trattamento dei DSA (Disturbi dell’apprendimento) con sede in via S. Giovanni Battista De La Salle, 12.

Interverranno:

Giacomo Stella, professore ordinario di Psicologia Clinica al dipartimento di Educazione e Scienze Umane presso l’Università di Modena e Reggio Emilia e direttore scientifico di SOS Dislessia.

Valentina Campanella, Direttrice di SOS Dislessia

Antonella Gagliano, Professore Associato di Neuropsichiatria Infantile dell’Università di Cagliari

Luca Grandi, Responsabile Formazione della Cooperativa Anastasis

Massimo Ciuffo, Psicologo esperto di DSA in età evolutiva.

LA STORIA DELLA FONDATRICE DEL CENTRO VANESSA VINCIGUERRA

In apertura sarà proiettata la video-testimonianza di Vanessa Vinciguerra, fondatrice del Centro “Voladigitando”. Vanessa ha saputo di essere dislessica quando ha scoperto che lo erano anche le sue figlie, grazie all’intervento di una insegnante che si era accorta delle loro difficoltà di lettura e scrittura nei primi anni di scuola. La sua diagnosi è arrivata quindi in età adulta, a 39 anni. Da allora Vanessa non si è mai fermata, ha iniziato a utilizzare gli strumenti compensativi per sostenere anche le sue figlie nell’apprendimento e poi ha frequentato il corso per tecnico dell’apprendimento all’Università di San Marino. Dopo qualche anno di esperienza sul campo, è nata l’idea di creare un Centro specializzato a Catania in grado di fornire un metodo di apprendimento ai ragazzi DSA e permettere loro di acquisire autonomia e avere successo nello studio. Una forma di riscatto verso un percorso scolastico che per Vanessa, è stato costellato da umiliazione e sofferenza.

Dopo il taglio del nastro è previsto lo spettacolo teatrale “DiSlessia…Dove sei Albert?” un emozionante monologo scritto e interpretato dall’attore dislessico Francesco Riva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *