Meta Catania C5, domani sera sfida a Pesaro

Una settimana un po’ particolare, frenetica e ricca di colpi di scena. Ma un fatto scontato ormai e che domani si gioca e la gara e di quelle toste e dure contro una delle migliori formazioni della Serie A

NELLA FOTO ALEX CONSTANTINO

Una settimana un po’ particolare, frenetica e ricca di colpi di scena. Ma un fatto scontato ormai e che domani si gioca e la gara e di quelle toste e dure contro una delle migliori formazioni della Serie A. Samperi ha recuperato a pieni giri il capitano Carmelo Musumeci e poi tutti abili e arruolabili e pronti per la sfida di domani, fischio d’inizio alle ore 20:30 ingresso gratuito, al PalaCatania.

Rosso-azzurri che vogliono premere, provando e trovando la super prestazione con la consapevolezza ormai intrinseca alla formazione etnea dopo l’ottimo finale di girone d’andata e lo squillo esterno contro la Came Dosson di due settimane orsono.

Sei reti e tanta voglia di arrivare in doppia cifra al suo primo anno italiano. Alex Constantino lavora sodo in vista della sfida di venerdì alle ore 20:30 al PalaCatania contro l’Italservice Pesaro”Peccato per la gara contro Napoli, – afferma lo spagnolo – ma andiamo avanti. Napoli è una grande squadra, però noi eravamo lì pronti a materializzare l’ennesima impresa. Ripeto, siamo una grande squadra che sta crescendo gara dopo gara”.

“Pesaro? Non sono io a dover presentare una squadra fortissima che lotterà per la vittoria finale dello scudetto. Una formazione tosta, ricca di campioni e giocatori che fanno la differenza a livello mondiale. Uno stimolo in più per fare bene domani, provando a ripetere la grande partita e soprattutto il grande primo tempo che disputammo all’andata. Siamo pronti e il pubblico rossazzurro sarà fondamentale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *