II^ del concorso “CHOCOCHIC”: incartiAMO il cioccolato di Modica IGP”

Disegni interessanti che hanno colto l’importanza dei valori di passione e amicizia e comunicano il territorio modicano con cui il cioccolato si è fuso

rizza

Un omaggio alla cultura storica e dolciaria il secondo concorso grafico, organizzato da Antica Dolceria Rizza con il patrocinio del Comune di Modica, “CHOCOCHIC”: incartiAMO il cioccolato di Modica IGP”.

Oltre trecento gli elaborati inviati dai circa mille gli studenti partecipanti delle scuole primarie e secondarie della Contea di Modica, che quest’anno si sono cimentati in una competizione che ha stimolato la loro fantasia e creatività nella progettazione grafica del packaging idonea a contenere una tavoletta di cioccolato di Modica IGP, ma soprattutto li ha sensibilizzati nel conoscere il proprio territorio e le antiche tradizioni siciliane e dell’importanza di anticipare, migliorandola, la brand experience, del consumatore. Quasi tutti i ragazzi hanno utilizzato colori caldi, che secondo alcuni studi sono quelli più adatti a stimolare l’appetito  e hanno usato elementi di riconoscibilità del territorio della Contea di Modica, così da generare reazioni istintive di riconoscibilità storiche.

“Quest’anno i partecipanti sono stati numerosissimi e ciò che ha colpito noi addetti ai lavori – ha affermato Giuseppe Rizza, CEO della storica e omonima azienda, giunta alla sua quarta generazione – è la bravura artistica e la creatività che in moltissimi lavori è unita al desiderio di comunicare in modo spontaneo e chiaro il proprio territorio sotto diversi aspetti: storico, ambientale e dolciario. Questi ragazzi con i loro lavori parlano di passione, amicizia, libertà e soprattutto esprimono gioia di vivere, Alcuni lavori hanno chiari riferimenti di  neuromarketing, infatti creano inconsapevolmente la consapevolezza che a Modica il cioccolato si è fuso con il territorio. Citando il grande Manuel Vázquez Montalbán “Non si sa di nessuno che sia riuscito a sedurre con ciò che aveva offerto da mangiare; ma esiste un lungo elenco di coloro che hanno sedotto spiegando quello che si stava per mangiare.”

“Parte del concorso si è svolto sui social – spiega Rizza – infatti gli elaborati sono stati votati on line su Facebook, successivamente, quelli ritenuti idonei anche dalla giuria tecnica, “Incarti Speciali”, ovvero verranno utilizzati per la realizzazione di packaging di tavolette di cioccolato di Modica prodotte dall’Antica Dolceria Rizza. Nell’occasione verranno realizzate su una tiratura limitata di 1.000 pezzi che saranno omaggiate ai bambini delle scuole partecipanti che interverranno il 21 dicembre”

I vincitori saranno premiati il 21 dicembre alle ore 17:00 presso il Centro Commerciale La Fortezza partner del concorso “CHOCOCHIC”: incartiAMO il cioccolato di Modica IGP” alla presenza del sindaco di Modica Ignazio Abate, Antonino Scivoletto e Grazia Dormiente, rispettivamente direttore e storica del Consorzio del Cioccolato di Modica IGP e di Giuseppe Rizza, ideatore del concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *