Maritime Augusta: Pesaro nel mirino e non solo…

Imprevedibilità e dinamismo: Manoel Crema è anche questo, e da quando è arrivato al Maritime Augusta, all’inizio della scorsa stagione, lo ha mostrato in più occasioni

Crema in azione

Imprevedibilità e dinamismo: Manoel Crema è anche questo, e da quando è arrivato al Maritime Augusta, all’inizio della scorsa stagione, lo ha mostrato in più occasioni. E, una volta tornato in Serie A, vuole continuare a incidere e sorprendere, come dimostrano le quattro reti messe a segno fin qui, “puntando” l’Italservice Pesaro, prossimo avversario nello scontro al vertice di lunedì sera: “Sarà una sfida importante non solo perché può valere il primato, ma anche per rimanere al vertice e conquistare un posto per la prossima Coppa Italia”, afferma Crema.

Crema

Ma la stagione è lunga e sarà importante gestire al meglio le energie psicofisiche: “L’obiettivo? Sarà fondamentale arrivare bene alle ultime gare, così da lavorare con la giustalucidità e preparare la Coppa Italia e la Final Eight”. Focus, però, sulla Serie A, categoria che il giocatore biancoblu conosce bene: “In Serie A è sempre complicato fare il proprio gioco e ogni campo presenta delle insidie. Quest’anno la storia non è cambiata: ci sono squadre ben attrezzate – prosegue Crema – e altre che lottano per la salvezza con il coltello tra i denti, ovviamente non rendendo la vita facile a nessuno”. Maritime Augusta oggi al lavoro al palaJonio con una doppia seduta incentrata sul lavoro fisico e tattico.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *