PRESENTAZIONE “DEL VILLAGGIO DEL NATALE SOLIDALE TELETHON” AL CENTRO SICILIA

DOMANI MATTINA ALLE 10:30 AL CENTRO SICILIA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE “DEL VILLAGGIO DEL NATALE SOLIDALE TELETHON”

telethon 2018

Dall’8 dicembre al 6 gennaio giochi con elfi, laboratori della creatività, la casa di Babbo Natale, prodotti solidali e incontri e convegni con i ricercatori

La casa di Babbo Natale, il castello di Frozen con Karaoke, laboratori creativi e un percorso giochi di 40 minuti. Sarà questo il “Villaggio del Natale solidale” Telethon ospite all’interno del “Centro Sicilia”, fino al prossimo 6 gennaio. Domani alle 10:30 nell’area food, conferenza stampa di presentazione dell’evento che aprirà ufficialmente i battenti giorno 8 con un’inaugurazione all’insegna dei buoni sentimenti.

Un’iniziativa fortemente voluta dal Centro Sicilia che ha inserito Telethon all’interno delle manifestazioni di dicembre, creando per la prima volta il “Villaggio del Natale solidale”, il cui intero ricavato sarà devoluto alla Fondazione, per sostenere la ricerca scientifica.

“Siamo grati al Centro Sicilia – commenta il coordinatore provinciale Telethon Catania, Maurizio Gibiliaro insieme a Ignazio Marletta, responsabile marketing e Giuseppe Tringale, presidente di AD Maiora – per la disponibilità che ci hanno dimostrato e per la loro accoglienza. Da oltre 30 anni Telethon lavora senza sosta, grazie ai nostri ricercatori, per trovare le cure alle oltre 6 mila di malattie genetiche rare. Siamo sicuri, che come ogni anno, in tanti verranno a trovarci, dando il loro contributo”.

All’interno del “Villaggio del Natale solidale” sarà possibile fare delle offerte attraverso l’acquisto di gadget Telethon, tra cui cuori di cioccolato, portachiavi, tazze e biscotti, ma non solo, saranno anche organizzati incontri e conferenze stampa con i ricercatori e momenti di solidarietà istituzionali.

Domani alla conferenza stampa saranno presenti i dirigenti del Centro Sicilia, i volontari Telethon e alcune associazioni tra cui l’Oda, opera diocesana assistita e l’associazione “Autismo Oltre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *