Tennis in rosa, la “G&V Hospital Cup” entra nel vivo

La seconda settimana di gare sui campi in carpet del Resort Zaiera è entrata nel vivo e le tenniste che aspirano a conquistare la “G&V Hospital Cup”

morabito

La seconda settimana di gare sui campi in carpet del Resort Zaiera è entrata nel vivo e le tenniste che aspirano a conquistare la “G&V Hospital Cup” si sono allineate al secondo turno, sia nel singolare che nel doppio.
Reduce dalla sconfitta in finale nella prima settimana, l’argentina Catalina Pella mantiene i favori del pronostico sia nel singolare che nel doppio, in coppia con la maltese Elaine Genovese.
Il livello delle partecipanti, tuttavia, si è ulteriormente innalzato con l’arrivo della francese Lou Adler, della boliviana Noelia Zeballos e delle svizzere Sandy Marti e Xenia Knoll, quest’ultima eccellente interprete della gara di coppia essendo attualmente classificata intorno alla cinquantesima posizione mondiale ed avendo preso parte, nell’anno in corso, a tutti e quattro i tornei di doppio del Grand Slam.
Altri nomi da tenere a mente, tra le straniere, quelli della slovena Manca Pislak e della russa Elina Vikhrianova.
Per quanto riguarda le italiane segnaliamo  la presenza delle siciliane Federica Bilardo Miriana Tona e dell’altoatesina Verena Hofer.
Due nomi, infine, tra le possibile outsider: la francese Sihem Bellahouel e finlandese Mariella Minetti.
DSC01572
Il direttore del torneo Renato Morabito rinnova l’invito a tutti gli appassionati, che possono accedere gratuitamente all’impianto tutti i giorni dalle 9 alle 17, a seguire i match dal vivo ovvero in diretta streaming sul sito itftennis.com e ricorda che i tornei internazionali che si stanno svolgendo sono unici nel Sud Italia e stanno portando in Sicilia 80 giocatrici da tutto il mondo già tra le prime 200 del Ranking WTA, ovvero tra le migliori emergenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *