Ma Musica Arte, venerdì 9 novembre l’energia live dei Tre Terzi per la festa di I love Friday

Venerdì 9 novembre al MA, il club di via Vela da 14 anni palcoscenico privilegiato per la musica e per la variegate arti dell’intrattenimento, continua la super festa del venerdì I love Friday

Tre Terzi

Venerdì 9 novembre al MA, il club di via Vela da 14 anni palcoscenico privilegiato per la musica e per la variegate arti dell’intrattenimento, continua la super festa del venerdì I love Friday. La formula è quella consolidata del live in apertura di serata (alle 23) in teatro – questa settimana suoneranno i palermitani Tre Terzi – cui seguiranno da mezz’ora dopo mezzanotte i dj set che hanno fatto del “venerdì al MA” un vero marchio di fabbrica. Ed ecco che nella sala disco suoneranno i resident dj’s Mariagrazia Vinciguerra, Frea Gerbò, Ugo Macaluso. In Birreria, a partire dalle 22.30, le selezioni saranno di Antonio Oliva e Fabrizio Serio.

I Tre Terzi. Line up: Claudio Terzo chitarra elettrica e acustica, ukulele e voce; Ferdinando Moncada chitarra elettrica e acustica, pedal steal, dobro, armonica e voce; Diego Tarantino basso, contrabbasso, flicorno e voce; Nicola Liuzzo batteria, percussioni e voce. I Tre Terzi nascono a Palermo nel 2009, dall’amicizia ultradecennale del dittico Claudio Terzo-Ferdinando Moncada alle chitarre, condotto ad algebrico completamento da Nicola Liuzzo alla batteria. Era il periodo in cui alcuni locali del centro storico cominciavano timidamente ad aprire le porte alla musica dal vivo, diffondendo un rinnovamento della cultura live di cui i Tre Terzi sarebbero presto diventati i capostipiti. Ai tre si unisce l’inseparabile quarto/terzo Diego Tarantino, al basso, oltre a un nugolo di musicisti satellite. Con un repertorio che spazia dal Rhythm and Blues, al rock anni ’70, con influenze fusion e ampio spazio all’improvvisazione, è difficile richiamare alla memoria del panorama musicale palermitano una band di sole cover rimasta così saldamente sulla cresta dell’onda per un così lungo periodo di tempo.

Nicola Liuzzo, solido e roccioso, è il rock, è la terra, che si muove a terremoto. Il blueseggiante Ferdinando Moncada, liquido, fluido, fluente, è acqua, maremoto. Diego Tarantino, affermato jazzista, aria calda e calma, è vento di zefiro. Il cantautorale Claudio Terzo è energia rovente, le fiamme scoppiettanti dell’incendio. Due i dischi realizzati dalla band palermitana: “Tre Terzi” (uscito a dicembre 2014), e “Andata e ritorno” uscito lo scorso marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *