In Sicilia per “I giorni della ricerca” AIRC 10 incontri nelle scuole con scienziati e divulgatori

Al via domani al Liceo Cutelli di Catania proseguono ad Acireale, Agrigento, Alcamo, Caltagirone, Gela, Melilli, Milazzo, Patti e Sant’Agata di Militello. Domenica 11 a Catania il grande concerto di charity con cantautori e band dal Dna tutto siciliano

AIRC, I-giorni-della-ricerca-2018-1

 In Sicilia per “I giorni della ricerca 2018” dell’AIRC a sostegno della lotta al cancro sono dieci gli incontri nelle scuole di tutta l’isola con i ricercatori e divulgatori scientifici.  Gli appuntamenti, organizzati dal Comitato regionale AIRC, rientrano nell’ambito iniziativa nazionale che dal 1995 si rinnova ogni anno per informare e sensibilizzare l’Italia – dai banchi di scuola e attraverso i canali tv e radio RAI, complici i testimonial Antonella Clerici e Carlo Conti – sui principali progressi compiuti dalla scienza nella lotta contro il cancro.

A Catania, come è noto, la manifestazione culminerà domenica 11 novembre (ore 20) con il grande concerto “Catania per Airc. Musica e Ricerca” al Teatro Massimo Bellini: uno straordinario evento di charity, condotto da Pippo Baudo e Salvo La Rosa, con due generazioni di cantautori e band siciliane che, rispondendo “io ci sono” (#iocisono) hanno accolto l’invito dell’AIRC: sono Alfio Antico con Paolo Sorge e Amedeo Ronga, Giovanni Caccamo, Gabriella Grasso, i Lautari, Luca Madonia, Vincenzo Spampinato, i Sugarfree e Mario Venuti. Ad accompagnarli, sul palco un’orchestra di undici professionisti diretti da Denis Marino.Coordinatore e produttore dell’evento Enzo Velotto (Viceversa Records).

Enzo Velotto (Viceversa Records) con il microscopio blu, simbolo Airc

In Sicilia gli incontri con i ricercatori AIRC cominciano giovedì 8 novembre nel Liceo Cutelli di Catania: alle ore 9, introdotto dal prof. Riccardo Vigneri (presidente Airc Sicilia), interverrà il prof. Salvatore Pece, Associato di Patologia Generale presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Milano e membro del Programma di Medicina Molecolare dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano. Tema dell’incontro “Il DNA, la rivoluzione genomica e le applicazioni della biomedicina moderna”. Il prof. Pece sarà nel pomeriggio a Melilli (ore 16, salone parrocchiale della Chiesa Madre, Piazza Duomo) e l’indomani a Caltagirone (ore 9, IIS Bonaventura-Secusio); sempre l’8/11 il prof. Salvatore Sortino, Ordinario di Fondamenti di Scienze Chimiche e Sistemi inorganici presso il Dipartimento di Scienze del Farmaco (Unict), sarà a Gela (Liceo Vittorini, ore 9.30). Venerdì 9 a Patti, nel messinese (ore 10.15, Cine-Teatro comunale Beniamino Joppolo) interverrà il prof. Antonino Belfiore, Associato di Endocrinologia (UniCT); mentre a Sant’Agata di Militello (Liceo Sciascia-Fermi, ore 9.45) sarà il prof. Sebastiano Squatrito, Ordinario di Endocrinologia (UniCT). Altri incontri sono in programma a Milazzo (dott.ssa Maria Luisa Nicolosi); Agrigento (dott.ssa Alice Conigliaro); Alcamo (dott.ssa Alice Turdo) e Corleone (dott.ssa Stefania Raimondo).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *