Sporting Trecastagni: battuto il Motta in amichevole

Weekend all’insegna di un test match amichevole per lo Sporting Trecastagni che a Pedara ha ospitato il Misterbianco di Motta S.Anastasia

SCUDERI

Weekend all’insegna di un test match amichevole per lo Sporting Trecastagni che a Pedara ha ospitato il Misterbianco di Motta S.Anastasia. 3-1 per i gialloblu di casa che, dopo le reti bianche dell’intervallo, vanno a segno con il nuovo, giovane, difensore centrale Damiano Scuderi (classe 2000) ex Misterbianco (in foto al centro dopo il gol realizzato), Bonaccorsi e Micalizzi. Si è trattato della seconda uscita dopo quella col Real Aci, vittorioso a Pedara 3-0. Nel corso della prossima settimana Mercoledì 22 agosto ultimo test a Biancavilla contro una squadra che milita in Eccellenza, poi sarà Coppa Italia: domenica 26 gara d’andata 32esimi del “Memorial Orazio Siino” tra le mura amiche col Città di Mascalucia.

L’analisi del tecnico Sporting, Luigi La Rosa: “Siamo stati più concreti rispetto alla precedente uscita. I nostri Juniores, tra loro ed insieme ai più esperti, stanno trovando l’affiatamento giusto in un periodo utile per conoscerci”.

Annuncio del Vice Presidente Aldo Tringali: “Chiudiamo il capitolo legato a Trecastagni, ci chiameremo Sporting Pedara. In merito alla chiusura dello Stadio “La Carlina” purtroppo, oltre che a scaricarsi a vicenda le responsabilità all’interno del Comune,  qualcuno attraverso i social tende a riportare fatti che non corrispondono a realtà: abbiamo sostenuto impegni economici, qualcuno ci rimprovera che, invece, non siamo intervenuti. Ci siamo fatti avanti col Comune attraverso una convenzione condizionata: qualora si fossero verificate anomalie da parte della Commissione di vigilanza, saremmo stati disposti a intervenire ed ottenere l’affidamento pur di continuare a usufruire del campo di Trecastagni. Non se ne è fatto nulla e nessuno dell’Amministrazione comunale ce lo ha proposto nei nostri tre anni di presenza. Adesso la nostra realtà porta il nome di Pedara”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *