Nuoto Catania: l’Under 15 campione d’Italia

Crederci sempre, arrendersi mai! E’ questo il motto della Nuoto Catania, che al Centro Federale di Ostia in occasione delle finali nazionali under 15, è riuscita a vincere lo scudetto raggiungendo un importante traguardo, finora mai raggiunto dalla società catanese

Nuoto Catania under 15

I rossazzurri hanno battuto la RN Bogliasco 8-7 al termine dei rigori. La gara regolamentare era terminata 3-3.

Grande emozione e soddisfazione nelle parole del tecnico Zoltan Fazekas: ”Si è chiuso un cerchio. Quest’anno avevamo fallito nel primo appuntamento estivo per quanto riguarda la pallanuoto giovanile, uscendo in semifinale under 17 contro il Bogliasco. Adesso, nell’ultimo impegno estivo siamo riusciti a conquistare lo scudetto under 15 battendo proprio il Bogliasco.

Sono contento perché è la prima volta che La Nuoto Catania vince uno scudetto con la formazione under 15.

Ringrazio tutta la grande famiglia Nuoto Catania dalla dirigenza al reparto tecnico: dal Presidente Torrisi al vice Presidente La Mantia , al tesoriere Paolo Scollo , al ds Peppe Corsello, ai miei preziosi  compagni di viaggio Peppe Dato, Raffaele Marino, Andrea Sparacino Luigi Marano e Pippo Russo (assente per motivi familiari).

Dedico con tutto il cuore questa vittoria a Francesco Scuderi. In panchina abbiamo indossato la maglia con la sua fotografia. Sappiamo bene quando contasse per lui far crescere il vivaio della Nuoto Catania. La mia dedica personale va anche a mia moglie che mi sopporta! (Sorride)

Adesso breve vacanza ed a settembre torneremo in piscina a lavorare per continuare il percorso di crescita dei nostri ragazzi di cui siamo tanto orgogliosi. Ci tengo a ricordare che Francesco Condemi, Tommaso Scollo e Luca Castorina sono nel giro della Nazionale e Andrea Condemi al momento si trova in Ungheria per i mondiali. Sono loro i campioni di domani e, questo è merito della società Nuoto Catania”.

Ad assistere alla finale anche il presidente Mario Torrisi e il vice presidente Igo La Mantia, particolarmente orgogliosi del traguardo raggiunto dai ragazzi ma che appartiene a ogni singolo componente della società etnea: “Siamo Campioni d’Italia e questo per tutti noi è motivo di grande orgoglio e nello stesso tempo la conferma che siamo sulla strada giusta per costruire un grande club che sia riferimento per tutta la pallanuoto siciliana – ha affermato il pres.Torrisi“Io ho un sogno che è quello di costruire una grande squadra composta tutta da atleti siciliani. La vittoria di oggi ci dice che il sogno potrà essere esaudito presto. Io sono presidente da 4 anni e oggi siamo un club di serie A1 con un settore giovanile che ogni anno migliora i propri piazzamenti passando dal terzo posto di 3 anni fa al secondo dello scorso anno e alla splendida vittoria di quest’anno. Grande merito va ai nostri tecnici con Mister Fazekas in testa. Sono orgoglioso del percorso intrapreso, fiducioso che miglioreremo ancora tutti insieme!”.

Obiettivo comune, dunque, per la dirigenza etnea che mira a potenziare il settore giovanile, il quale rappresenta il futuro della squadra e della società come sottolinea il ds Giuseppe Corsello: ”Rivolgo i miei complimenti a Zoltan Fazekas, allo staff di Peppe Dato e a tutti i genitori di questi ragazzi perché sono loro che trasmettono, insieme a noi come educatori dello sport,  ai figli i giusti valori e i giusti insegnamenti. Da parte mia, il sogno è mantenere una serie A1 che divenga una casa per questi campioncini che un giorno dovranno giocare in prima squadra stabilmente e da protagonisti”.

L’ultima nota positiva arriva al termine delle premiazioni con la consegna del premio come Miglior Giocatore di questa final-eight a Francesco Condemi.

Tabellino:

Bogliasco-Catania Diretta Streaming Waterpolo Channel 7-8 dtr (3-3)

Bogliasco Bene: Paganello Gia., Bini, Congiu, Dentoni, Cocchiere 2, Foppiano, Sciallero, Paganello Gio., Bottaro, Mauceri, Canepa 1, Broggi, Costa, Marini. All. Sbolgi.
Seleco Catania: Di Franca, Borella, Ursino 1, Barbagallo, Scollo 2, Masitti, Basile, Cristaudo, Condemi, Torrisi, Parisi, Abramo, Buccieri, Viola Va., Viola Vi. All. Fazekas.
Note: parziali: 1-1, 1-1, 0-0, 1-1. Arbitri Scappini e Guarracino. Ai rigori 4-5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *