Palazzolo BS: ottavo posto in Serie A

Il Palazzolo chiude all’ottavo posto il campionato Serie Aon di beach soccer

IMG_20180812_125457

Il Palazzolo chiude all’ottavo posto il campionato Serie Aon di beach soccer. Un risultato stratosferico frutto del grande lavoro della proprietà Cutrufo, del presidente Luca Lumia, del direttore generale Stefano Frassetto, di mister Fabrizio Belluso e dello staff, insieme ai giocatori. All’epilogo di questa grande stagione di calcio su sabbia, il gialloverde palazzolese conquista la scena nazionale agguantando un posto tra le grandi del massimo torneo nazionale. Contro il Viareggio, nell’Arena di Catania, è andata in scena la finale per il settimo-ottavo posto vinta dai più esperti toscani col risultato di 7-4. Anche stavolta, comunque, non sono mancati valori come grinta e cuore, oltre alla notevole qualità tecnica sfoggiata dai ragazzi di coach Fabrizio Belluso. Chiudono col botto Juninho e Mongelli, autori di una doppietta ciascuno e Giuseppe Fazio, per cui grida ancora vendetta (sportivamente parlando) il gol annullato due giorni fa ai quarti di finale contro la Samb. Sciacca ancora fuori per infortunio, e con il suo apporto il divertimento sarebbe stato anche maggiore, di certo. Si archivia un’annata magica, quella della matricola terribile che lascia spazio già da domani al titolo di realtà consolidata del beach soccer. Oggi si festeggia e da domani si lavora al futuro come lo stile Palazzolo vuole, anche per gli anni a venire.

TABELLINO
VIAREGGIO-PALAZZOLO 7-4 (6-1; 0-3; 1-0)
Viareggio: Carpita, Pacini, Cinquini, Anderson, Ramacciotti, Spaccarotella, Marinai, Gori, Capo, Gemignani, Bryan, D’Onofrio. All: Santini
Palazzolo: Vitale, Filetti, Souza, Campanella, Fazio, Juninho, Sciacca, Mongelli, Papaserio, Federici, Spadaro. All: Belluso
Arbitri: Di Mauro di Sesto San Giovanni e Ditto di Reggio Calabria
Reti: 2’pt Ramacciotti (V), 3’pt Pacini (V), 7’pt Mogelli (P), 7’pt Bryan (V), 11’pt Carpita (V), 11’pt Marinai (V), 11’pt Gori (V); 3’st Mongelli (P), 9’st Juninho (P), 11’st Fazio (P); 11’tt Gori (V)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *