Coppa Italia BS: il Catania batte la Vastese 9-2

Gara complicata ma risolta dall’astuzia tattica e dalla pazienza dei rossazzurri. Bene Ott e Palazzolo

36714987_1959201284110626_5554873171775062016_n

Il punteggio non deve ingannare, ma la semifinale è conquistata. L’obiettivo di entrare tra le prime quattro della Coppa Italia è centrato per l’ennesima volta dalla Domusbet Catania. Adesso credere nel sogno bisogna alimentarlo con la lotta e il cuore domani in semifinale.
Vastese battuta per 9-2 ma come dicevamo il punteggio non deve ingannare, perché le difficoltà non sono mancate in questa sorprendente edizione della Coppa Italia. Sorpresa come il vantaggio della Vastese sull’errore di valutazione di Stankovic che regalava a Marruccio il gol dell’1-0 ai biancorossi. Il grande caldo l’avversario in più, anche se la reazione dei rossazzurri non si faceva attendere, ma la mira e rabbia non erano adeguate allo sforzo sotto porta. Tante le occasioni sprecate, tanti i legni colti da Fred, Ott, Stankovic e Chiavaro. Poi il colpo che non ti aspetti: la punizione del portiere Rafael e la sabbia che ingannava sul rimbalzo in maniera decisiva l’estremo della Vastese per l’1-1. Domusbet Catania che attaccava ma non riusciva a concretizzare: solo a 41 secondi dalla fine ci pensava il migliore in campo Noel Ott, insieme a Palazzolo, a consegnare il vantaggio.

36664427_1959201340777287_690380043955732480_n
Nella ripresa subito libero trasformato da Corosiniti per il 3-1, poi spazio al gol di Pietro Palazzolo oggi con una marcia in più. Nel finale della ripresa ecco la rovesciata puntuale di Zurlo a chudere praticamente i giochi. Nel terzo e decisivo tempo solo gestione del possesso, assenza di rischi e testa già alla semifinale di domani. Le reti che rimpolpavano il tabellino portavano la firma della doppietta per Ott, Palazzolo e due volte Stankovic al sesto sigillo in competizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *