ChanceBet Canalicchio: arrivano altri sette acquisti

Sette colpi per la ChanceBet Canalicchio: arrivano Di Benedetto, Ardizzone, Bonanno, Grasso, Tedeschi, Gulisano e Lo Giudice

Canalicchio_Bs_scud

La ChanceBet Canalicchio Catania Beach Soccer annuncia di aver trovato un accordo per la stagione 2018 con 7 atleti che impreziosiranno l’organico a disposizione di Mario Giuffrida. Si tratta di Graziano Di Benedetto, Davide Ardizzone, Daniele Bonanno, Giovanni Grasso, Sebastiano Tedeschi, Alessio Gulisano e Damiano Lo Giudice. Graziano Di Benedetto – Portiere classe 1992 di Catania. Dopo il settore giovanile del Calcio Catania, per Di Benedetto tante esperienze coi guantoni del calcio ad undici. Tra le più importanti sicuramente quelle del Vittoria e del Ragusa, dove si laurea campione di eccellenza, ma anche Paternò in Serie D, Acireale e Taormina in Eccellenza.

La sabbia del Beach Soccer, ormai da anni contraddistingue le estati del forte portiere catanese, molto abile anche tecnicamente palla al piede. L’esordio arriva con la Belpassese nell’estate 2014, dove arriva fino alle finali scudetto. Poi due anni con la Catanese (dove ha raggiunto anche un quinto posto in Coppa Italia) ed infine con il Sicilia BS. In carriera anche 3 gol messi a segno, tutti nella seconda stagione con la Catanese, emblema di un atleta bravo a difendere i pali, ma anche propenso ad essere il primo della batteria degli attaccanti. Davide Ardizzone – Pivot classe 1980 di Catania. Bomber determinato e con il senso del gol nelle vene. Devastante nel gioco aereo, tra colpi di testa e rovesciate, “Ardigol” vanta oltre 100 gol in Serie A e 3 convocazioni in Nazionale. Per lui nella scorsa stagione 19 gol di cui 13 in Campionato e 6 in Coppa Italia. Ardizzone, quest’anno, scenderà sulla sabbia per la quattordicesima stagione consecutiva. Gli esordi nel Beach Soccer sono stati nel 2004 con il Catania BS dove ha vinto due Coppa Italia ed un titolo di capocannoniere del campionato di Serie A.

Successivamente passa al Calcio Catania BS dove raggiunge un importante quinto posto. Infine le recenti e positive esperienze sempre di marca siciliana, con le maglie della Canalicchio, Belpassese, Catanese e Sicilia BS per un bomber adesso ufficialmente pronto al ritorno con la maglia della ChanceBet Canalicchio. Daniele Bonanno – Difensore classe 1979 di Catania. Gioca prettamente nelle retrovie ma ha grandi qualità nell’inserimento, nel calcio da fuori e nel tiro libero. In carriera i gol sono sempre arrivati, sfondando il muro della doppia cifra quasi in ogni stagione: numeri importanti per per un difensore. Bonanno la carriera sulla sabbia nell’estate 2004 dove, da capitano del Catania BS, si laurea campione della Coppa Italia per due anni di fila. La sua avventura prosegue con il Calcio Catania dal 2006 al 2009 prima del 2011 dove disputa una stagione con l’Eboli. Negli anni recenti il suo cammino è stato già colorato dalle tinte del Canalicchio, quando ha vestito la maglia del club nel 2012. Successivamente Belpassese, tre anni alla Catanese prima dell’ultima stagione con il Sicilia BS. Giovanni Grasso – Jolly classe 1988 di Catania. Sebbene nasca pivot, riesce a coniugare bene tutte le fasi di gioco, disimpegnandosi al meglio anche da centrale difensivo e da esterno. Tanta corsa e gioco aero nel curriculum di un giocatore completo dalla rovesciata facile. Cresciuto giocando nel calcio ad undici, i primi passi di Grasso sono nelle giovanili dell’Aurora.

Dopo il campionato primavera con l’Acireale, la prima grande occasione è con il Viagrande. Importante nella sua maturazione la stagione vissuta al Paternò in Serie D, prima di giocare per tanti anni nei campi di Promozione ed Eccellenza. Sulla sabbia del Beach Soccer per Grasso è l’ottavo anno. Con la Belpassese e con la Catanese per lui anche il traguardo di raggiungere le fasi finali sempre al fianco di Bonanno, Di Benedetto ed Ardizzone in un gruppo ormai affiatato e consolidato. Sebastiano Tedeschi – Esterno classe 1983 di Catania. Veterano della sabbia del Beach Soccer, avendola calpestata per 15 anni. Le maglie vestite in carriera sono quelle del Catania BS, del Calcio Catania BS, della Catanese e del Sicilia BS. Il suo palmares comprende 2 volte la vittoria della Coppa Italia ed una Super Coppa. Facilità di calcio, un cecchino da fermo Sebastiano Tedeschi che nella stagione 2008/09 è stato anche convocato con la Nazionale azzurra di Magrini. Alessio Gulisano – Portiere classe 1996 di Paternò. Per lui sarà la prima esperienza sulla sabbia, anche se in carriera ha già vissuto diverse esperienze tra i pali del calcio ad undici che l’hanno fortificato e reso un portiere di indubbia affidabilità. Dopo aver fatto tutta la trafila del settore giovanile alla San Pio X, l’estremo difensore sceglie la strada del Paternò già dagli allievi. Successivamente per lui tre campionati e mezzo con lo Sporting Taormina tra Promozione ed Eccellenza, prima di trasferirsi a Viagrande. Questa stagione per Gulisano invece il ritorno a “casa”, a Paternò comune dov’è anche nato. Damiano Lo Giudice – Esterno classe 1994 di Catania.

Balzato agli onori delle cronache come uno dei migliori talenti del calcio ad undici di Eccellenza/B, sarà alla prima esperienza sulla sabbia. Vittoria, Noto, Licata sono alcune delle realtà dove ha militato. Nasce esterno d’attacco salvo poi poter svariare su tutta la trequarti da vero fantasista. L’exploit in carriera arriva quest’anno dove, dopo una prima parte di stagione con il Pistunina di Ezio Raciti, è tra i protagonisti della vittoria del campionato di Eccellenza del Città di Messina concludendo la stagione con 11 reti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *