CUS Catania, al via il Palio D’Ateneo il 9 ed il 10 Maggio

Cresce l’attesa in vista della XVesima edizione del “Palio D’Ateneo”, annuale manifestazione a carattere goliardico-sportivo organizzata dal CUS Catania, col beneplacito dell’Università degli Studi di Catania, e con la collaborazione dei Rappresentanti degli Studenti negli Organi Collegiali Universitari

logo-palio

Cresce l’attesa in vista della XVesima edizione del “Palio D’Ateneo”, annuale manifestazione a carattere goliardico-sportivo organizzata dal CUS Catania, col beneplacito dell’Università degli Studi di Catania, e con la collaborazione dei Rappresentanti degli Studenti negli Organi Collegiali Universitari. L’evento si configura come sorta di “miniolimpiade” nell’arco di due giornate, durante cui 2200 studenti gareggiano in 13 differenti squadre in rappresentanza dei vari dipartimenti di cui consta l’Ateneo.

L’edizione prossima alla partenza, in programma il 9 ed il 10 Maggio, sarà caratterizzata da diverse novità. Anche quest’anno il Magnifico Rettore Prof. Francesco Basile ha disposto con decreto la sospensione dell’attività didattica nei giorni durante cui si svolgerà la manifestazione, per far sì che tutti gli studenti possano dedicarsi completamente alla rassegna. La ventura edizione avrà, inoltre, un leit-motiv vertente sul sociale: la lotta alla violenza sulle donne. Tale tematica emerge chiaramente nel logo ufficiale della rassegna, contenente un fiocco rosa quale emblema dell’impegno contro le discriminazioni di genere. All’impegno nel sociale farà il paio un mix esplosivo di agonismo, goliardia e divertimento.

La rassegna, come di consueto, si articolerà in due giornate. Il “Day 1”, previsto il 9 Maggio al “Villaggio Turistico – Le Capannine”, sarà dedicato agli sport acquatici. Novità assoluta la canoa polo, cha andrà ad infoltire una ricca programmazione comprendente vari tornei tra cui beach tennis, beach volley, beach soccer, tamburelli, tiro alla fune on the beach, acquatic runner, canoa K1 e K2, dragone zavorrato e dragon boat. La seconda giornata, invece, vivrà del momento clou della rassegna: la parata dei dipartimenti. Alle 9:00 le compagini sfileranno nella pista d’atletica degli impianti universitari della Cittadella in presenza del ProRettore Prof. Giancarlo Magnano San Lio e del Presidente del Comitato per lo Sport Universitario, Prof. Giuseppe Compagnini. A seguire un’intensa giornata di competizioni. Su tutte, le novità “briscola” e “rowing” oltre alle tradizionali gare d’atletica, pallavolo, calcio a 5 “VIII Memorial Pierpaolo Pulvirenti”, basket, flag rugby, tennis tavolo, tiro alla fune on the green, arrampicata, calcio balilla, cross training e scacchi.

Al culmine dei vari eventi sportivi verrà stilata la classifica finale che determinerà la vincitrice del “Palio D’Ateneo” che succederà nell’albo d’oro a “Medicina”. Immancabile, come di consueto, la conduzione in diretta affidata a Sabina Rossi e Giuseppe Sbirziola, con la collaborazione dei ragazzi di Radio Zammù (emittente universitaria). “La XVesima edizione del Palio D’Ateneo avrà una valenza particolare – dichiara la Dott.ssa Daniela Filippone, Responsabile dell’Organizzazione dell’Evento per il CUS Catania – Abbiamo deciso in accordo con gli studenti di sposare la causa della lotta contro la violenza delle donne.

E’ doveroso che un evento della portata del “Palio” abbia un risvolto nel sociale e veicoli un messaggio significativo. Per quanto riguarda la competizione in sé c’è grande fermento nella comunità universitaria. Da settimane gli studenti si allenano quotidianamente negli impianti del CUS Catania per preparare al meglio la composizione delle squadre. Ciò testimonia quanto l’evento sia sentito. Mi preme, inoltre, ringraziare l’Università degli Studi di Catania per la sensibilità e l’interesse mostrato verso la XVesima edizione del “Palio” ed i Rappresentanti degli Studenti negli Organi Collegiali per il prezioso contributo a supporto dell’organizzazione. Detto questo, invito tutti a seguire l’evento. Indubbiamente ci sarà da divertirsi!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *