Destinazione Prevenzione: We Serve del Lions Club Catania Faro Biscari

Vaccini salvavita e Screening Sanitari Territoriali per il “We Serve” del Lions Club Catania Faro Biscari all’Auditorium Scuola Empedocle di Catania. Tutto all’insegna del contributo specialistico dei soci del sodalizio catanese.30167857_793493237508229_7978709814001339620_o

In occasione della Giornata Mondiale della Sanità un coinvolgente meeting è stato organizzato dal Lions Catania Faro Biscari e dal Liceo Empedocle sul tema “Diffondere la cultura sui vaccini e autismo contrastando la disinformazione. Screening sanitari territoriali Lions”.
Articolati gli interventi per la sensibilizzazione del territorio.

Nella lotta alle malattie croniche ci sono due grandi aree di intervento: la prima è la profilassi e le azioni di prevenzione che possono favorire la riduzione del numero dei fattori di rischio e aiutare le persone a proteggersi da questi fattori di rischio; la seconda è la promozione di stili di vita salutari per quanto riguarda, ad esempio, la dieta, l’attività fisica o l’equilibrio tra vita e lavoro”.

Cinque vite salvate nel mondo ogni minuto, 7200 ogni giorno, 25 milioni di morti evitati entro il 2020. Andando alla nostra nazione, l’Istituto Superiore di Sanità ha stimato recentemente che tra il 1900 e il 2015 i vaccini hanno salvato 4,5 milioni di italiani, comprendendo solo 10 malattie: difterite, tetano, poliomielite, epatite B, pertosse, morbillo, parotite, rosolia, varicella e meningococco.

Se a queste aggiungessimo ad esempio l’importanza nella prevenzione del tumore del collo dell’utero e nei maschi i tumori dell’orofaringe derivanti da infezioni il cui responsabile è il Papilloma Virus arriveremmo a dati ancora più importanti.

30168048_793493044174915_4451877753692677641_oÈ stato il dott. Sergio Pedullà, direttore della Scuola Superiore “Empedocle”, a dare il via ai lavori facendo osservare che con la prevenzione lo Stato risparmierebbe tre miliardi e consentirebbe di evitare 32 malattie che portano alla morte.
Il presidente del club avv. Fabio Pistorio ha ribadito l’utilità della prevenzione sulle malattie esantematiche e della necessità degli screening nelle scuole sulle varie patologie che interessano in particolare i bambini e i giovani.
30425399_793494317508121_6223440726578225187_oIl dott. Enzo Stroscio, coordinatore e moderatore dell’incontro, ha dichiarato che i vaccini sono essenziali sia per chi li riceve che per chi gli sta vicino.È indispensabile una giusta e corretta informazione per evitare allarmismi del tutto inconcepibili. Vaccini e ruolo dell’UE nella lotta alle malattie croniche: Vytenis Andriukaitis (Commissario UE Salute) a Sanità Informazione, aveva dichiarato: «Parlamento e Governo dovranno presentarci le loro decisioni e stabilire se basarle su fake news o sulla scienza». Questa la sfida della cronicità che affligge tutta Europa.

Il dott. Giuseppe Bellofiore, dirigente INAIL, ha parlato sulla prevenzione del deficit uditivi, diventato una piaga per la società moderna, in particolare (ma non solo) nella terza età, illustrando quali sono i mali e come combatterli.
Il dott. Giovanni Pagana, medico di famiglia, parlando dei deficit visivi, ha illustrato quali sono i mali che ci provengono dalla vista e quali sono i rimedi per molti di essi. Una relazione che parla dei problemi della vista dal punto di vista del medico di famiglia, quindi della patologia visiva nella “real life” di uno studio di medicina generale.

30171454_793495720841314_8663718547173675627_oIl dott. Luigi Sidoti, cardiologo, ha parlato a lungo con grande competenza delle varie malattie cardiovascolari, alcune delle quali hanno una derivazione comune: il diabete. Il tema affrontato è abbastanza attuale: Prevenzione cardiologica e fattori di rischio cardiovascolare misure tendenti a ridurre la spesa sanitaria con politiche mirate a modificare lo stile di vita.

Il dott. prof. Teodoro Raciti, docente di Medicina di Famiglia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Catania, ha fatto un chiaro excursus sulla nascita del vaccino partendo dal 429 a.C. con Tucidide, per arrivare al 1881 al biologo francese Louis Pasteur, creatore del primo vero vaccino. Il relatore ha detto che non esiste alcuna relazione tra i vaccini e l’autismo e che gli allarmi in materia sono assolutamente infondati.
Grazie ai vaccini sono 5 milioni di persone che vengono salvate ogni minuto e sono stati evitati con i vaccini 25 milioni di morti. – Ha affermato Raciti – La classe medica deve stimolare sempre e comunque la prevenzione nella sua forma primaria (vaccini) e nella forma secondaria (screening) e soprattutto auspico da MMG che presto possano essere anche affidate a Noi altre vaccinazioni (naturalmente nelle giuste condizioni) oltre a quelle (Antinfluenzale e Antipneumococcica) che già gestiamo, parlando sempre di adulti, la vaccinazione anti Herpes Zoster, patologia non mortale ma fortemente invalidante che ormai da diversi anni il Calendario Vaccinale siciliano e ora anche quello nazionale offrono gratuitamente ai cittadini. E a proposito dell’Alzheimer – ha concluso – la malattia non colpisce una sola persona ma la famiglia intera“.
La dott. Agata Di Dio, urologo, ha parlato specificatamente del cancro alla vescica e alla prostata, illustrando quali sono i rimedi terapeutici e chirurgici. Ha presentato un esaustivo Focus sulla Diagnosi precoce e prevenzione delle patologie urologiche e oncologiche, misure tendenti ad educare i pazienti a prevenire e riconoscere e curare le patologie.
30806211_793495940841292_2119489935609824974_oUn accenno da tutti i relatori è stato dato sul Progetto Martina, ambizione servizio di prevenzione oncologica Lions. Si è parlato anche del Progetto Globesity, “Mamme e Volontari in cucina, insieme per sfidare obesità e stili di vita sedentari“, giunto ormai al terzo anno di impegno per il Club “Faro Biscari” e commentato positivamente nell’intervento del dr. Francesco Leonardi, Vice-Presidente FEI (Food Education Italy)NEG_1855

Il Progetto Globesity, realizzato in partnership con il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione (S.I.A.N.)  Az.Sanitaria Provinciale (A.S.P.) di Catania,  gode del patrocinio dell’Assessorato della Salute della Regione Siciliana e del sostegno del Centro per la Formazione Permanente e l’Aggiornamento del Personale del Servizio Sanitario (CEFPAS).
Sia il 1° Vice Governatore del Distretto Lions 108 Yb Sicilia dott. Vincenzo Leone, che il 2° Vice Governatore dott. Angelo Collura hanno espresso vivo apprezzamento al presidente Pistorio per la realizzazione dello stimolante incontro.
30073337_793497797507773_6184612610521245434_oHa concluso il past Presidente del Consiglio dei Governatori avv. Salvatore Giacona che ha ricordato gli sforzi che il Lions affronta in ogni campo per venire incontro a tutti colori che necessitano di aiuti e di calore umano.

Il ruolo dei Lions: quale strategia adottare per dare un contributo fattivo, contrastando la disinformazione.
Niente conferenze fine a se stesse, ma propagandare l’utilità delle vaccinazioni, quindi tanta informazione corretta che dia risposta alle principali teorie dei movimenti anti-vaccinatori, che agiscono principalmente sul web con notizie non supportate da dati e da evidenze sperimentali, sfociando in conseguenze devianti, in risultati ingannevoli e in leggende metropolitane, ovvero in disinformazione. 

29793808_785704204953799_4645271000325251400_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *