TEN STRINGS DUO: UN SUCCESSO ALLA QUEENS LIBRARY DI NEW YORK

Una serata caratterizzata dalle opere, tra gli altri, dei compositori contemporanei Laurent Boutros, molto legato al Duo, ed Andrea Amici, le cui composizioni tornano negli States con un brano composto in onore di Sua Maestà la Regina Elisabetta II e dedicato al Ten Strings Duo, che lo eseguì nella Crathie Kirk la scorsa estate innanzi alla Sovrana Britannica.

Ten-Strings-Duo_New-York_Queens-Library

Una serata caratterizzata dalle opere, tra gli altri, dei compositori contemporanei Laurent Boutros, molto legato al Duo, ed Andrea Amici, le cui composizioni tornano negli States con un brano composto in onore di Sua Maestà la Regina Elisabetta II e dedicato al Ten Strings Duo, che lo eseguì nella Crathie Kirk la scorsa estate innanzi alla Sovrana Britannica.

Molto apprezzato dagli estimatori anche lo strumento suonato dal M° Sciacca, creazione del liutaio etneo Flavio Alaimo.

Un concerto, quello newyorkese, le cui eco si stanno rapidamente diffondendo, preludendo ad un tour statunitense che seguirà quelli già programmati sia del Duo, che in estate si sposterà da Londra ad Inverness passando per Liverpool, ormai città d’adozione di Ruscica e Sciacca; che di Davide Sciacca solista, il quale in autunno toccherà come tappe principali Londra, Sheffield, Dingwall e Hoylake.

Per i due musicisti lavoro anche in studio di registrazione: in preparazione un album con musiche dedicate al Ten Strings Duo dai compositori Andrea Amici, Laurent Boutros e Roberto Cipollina.

Ma non mancano anche le apparizioni in patria: il Duo ha aperto nei giorni scorsi una importante manifestazione dedicata all’abbattimento, tramite l’arte, delle barriere architettoniche e culturali, e prosegue anche l’attività di altre due formazioni in cui è coinvolto il M° Sciacca. Si tratta di Opus Ludere, con l’istrionico flautista Domenico Testaì, che ha in programma apparizioni in Sicilia e la registrazione di un album con musiche dedicate espressamente al duo dai compositori Joe Schittino, Francesco Santucci, Andrea Amici e Roberto di Marino. Album già in uscita, per l’etichetta Farelive, per il “Counter Irish Project”: progetto condiviso con il controtenore di fama mondiale Riccardo Angelo Strano, con musiche dal folklore irlandese, arrangiamenti e composizioni originali di Counter Irish Project, Andrea Amici e Mauro Giuliani.

Instancabile l’attività del M° Davide Sciacca anche sul fronte della promozione culturale: al via nei prossimi giorni un ciclo di concerti e conferenze con il Centro Magma diretto da Salvo Nicotra, e la direzione artistica di “Domeniche in musica”, con otto appuntamenti dal vivo nella Chiesta dei Santi Pietro e Paolo di Catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *