Palermo: incidente stradale nella notte. Muore un sedicenne

Palermo: tragico incidente stradale sabato notte all’altezza di Via Libertà. A perdere la vita un 16 enne. Sulla dinamica dell’incidente indaga la polizia municipale

emanuele-di-miceli3

Una giovane vita spezzata e un dramma immane che si è consumato. Il 16 enne palermitano Emanuele Di Miceli si è schiantato con il suo scooter nel cuore della notte in via Libertà introno all’una di notte. Il centauro ha perso il controllo del mezzo, finendo la sua corsa contro un palo. Inutile i soccorsi prestati immediatamente in ospedale e i disperati tentativi di salvarlo, il ragazzo è morto intorno alle 6 di stamattina. Secondo la ricostruzione degli uomini dell’infortunistica della polizia municipale, il sedicenne si è schiantato, per cause ancora da verificare, all’altezza di via Ugdulena: stava tornando a casa dopo aver passato la serata insieme ai suoi amici e alla sua fidanzata, abitava con i genitori in via Sciuti, non lontano dal luogo della tragedia. L’asfalto era scivoloso e il tempo era pessimo questo potrebbe avere influito sulla perdita di controllo del mezzo. Le indagini da parte degli inquirenti sono proiettate sulla possibile presenza di un’auto, che potrebbe aver tagliato la strada alla vittima, facendolo cadere, con l’autista della vettura che potrebbe essere poi scappato via senza dare soccorso. Sull’asfalto sono state infatti ritrovate tracce di una frenata, ma non è escluso che possano essere precedenti all’incidente mortale di sabato notte. Determinanti, in questo senso, saranno le immagini delle videocamere di sorveglianza presenti in zona e che la polizia municipale sta monitorando.Nella camera mortuaria dell’ospedale, già dalle primissime ore della mattina, sono arrivate tantissime persone, per rendere omaggio e dare un ultimo saluto allo sfortunato giovane.

Emanuele sognava di diventare un calciatore e giocava tra gli allievi regionali della Vis Palermo, che tramite la sua pagina Facebook ha già annunciato che tutte le attività sono momentaneamente sospeso in segno di lutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *