Ma Musica Arte, per Happy Nite il dj americano Spen, icona della scena house internazionale

Sabato 24 febbraio nuovo appuntamento col format Happy Nite, l’energia della house internazionale: con i resident dj’s Franky ‘O, Giovanni Barbagallo, Sergio Casile e Marco Chiavaro suonerà il dj americano Spen, icona della scena house internazionale

DJ Spen

Il week end del Ma di Catania, il club di via Vela, palcoscenico principe della movida siciliana, prosegue sabato 24 febbraio con il 4° appuntamento del format Happy Nite (il club siete voi). Happy Nite è l’energia della house music internazionale, il surrealismo dei party newyorkesi degli anni 70, l’espressione della cultura soul, rithm’n’blues e funky, empatia di moda e musica. Ai resident dj’s (Franky ‘O e Giovanni Barbagallo con il Welcome Dj Set dalle ore 22, Sergio Casile e Marco Chiavaro b2b Simone Giuffrida nella Main room da mezzanotte) si affianca la quarta guest di stagione, il dj americano Spen.
Sean Spencer, alias dj Spen. Originario di Baltimora, Spen rappresenta un’icona del panorama house a livello mondiale, proponendo uno stile che va dal garage al funky. Ottimo sia ai piatti che come produttore, dj Spen inizia la sua carriera a soli 13 anni, realizzando dei mix show per una radio della sua città, da lì a poco ebbe uno show radiofonico tutto suo (Flashback Saturday Night Dance Party). A quella giovane età, Spen fondò uno dei primi gruppi hip hop della zona, Numarx, scrissero “Girl You Know It’s True”, resa poi una hit mondiale da Milli Vanilli. Nel 1989 si unisce ai Basement Boys, e a seguire formò la Jasper St. Company, Spen iniziò ad avere tantissimo successo sia per le vendite dei suoi dischi, quanto come dj nei dancefloor di tutto il mondo. Spen ha realizzato lavori come remixer per alcuni dei più grandi nomi della scena club mondiale come Diana Ross, Everything But The Girl, Ann Nesby, Shaun Escoffery. Nel 2004 insieme a Gary Deane dà vita alla ottima “code red recordings”, sublabel della “defected”. Contemporaneamente insieme a Gary Hudgins, Gary Deane & Irvin Madden forma un gruppo (The Muthafunkaz), stampando per etichette di elevato prestigio, come la stessa Defected, King Street Sounds, Azuli Records, Black Vinyl Records, Maw Records, Fluential, Tony Records e tante altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *