Sport: Premio Speciale USSI Sicilia a Marco Biagianti

Ieri sera, nell’accogliente “Museo della Musica” a Piedimonte Etneo, si è svolta la cinquantottesima edizione della premiazione annualmente organizzata dai giornalisti sportivi siciliani

NR2_8155

Ieri sera, nell’accogliente “Museo della Musica” a Piedimonte Etneo, si è svolta la cinquantottesima edizione della premiazione annualmente organizzata dai giornalisti sportivi siciliani, riuniti nel gruppo “Francesco Carli” dell’USSI, per celebrare i successi ed i migliori esempi sportivi garantiti dagli atleti e dai dirigenti impegnati nella nostra regione. Tra i premiati, spicca il nome dell’attuale numero 27 ed ormai storico  Capitano del Calcio Catania, Marco Biagianti, lieto di ricevere il prestigioso riconoscimento.
Fra gli altri personaggi sportivi premiati del panorama regionale, erano presenti: l’attuale tecnico della Messaggerie Bacco Volley Catania, Gianpietro Rigano; Carmelo Messina della Nazionale Calcio a 5 disabili; il Presidente della Federcalcio regionale, Santino Lo Presti. Presente anche l’ex assessore allo sport Anthony Barbagallo, il quale ha presentato alcuni dettagli inerenti al prossimo Giro d’Italia che toccherà le nostre zone siciliane.
NR2_8140
La motivazione del premio a Marco Biagianti: 
Nella storia del Calcio Catania, Marco Biagianti è senz’altro figura di primissimo piano,  essendo giunto alla decima stagione sportiva in maglia rossazzurra. Ha recentemente tagliato il prestigioso traguardo delle 200 gare ufficiali con il club etneo, del quale è Capitano ed anima. Giunto ai piedi dell’Etna nell’ormai lontano 2007, ha contribuito ad ottenere ben sette salvezze della squadra dell’Elefante nella massima serie ed è stato tra i protagonisti dello storico ottavo posto in Serie A Tim nella stagione 2012/13. Con il Catania e grazie al Catania, il sempreverde Marco ha conquistato la convocazione in Nazionale nel giugno 2009. Tornato a casa nel 2016 (dopo tre stagioni con la divisa granata del Livorno) per amore del Catania e di Catania, rinunciando ad offerte economicamente più vantaggiose ed alla prospettiva di una nuova chance in Serie B, Biagianti ha mostrato concretamente anche in Serie C il suo amore per i colori della formazione siciliana. In città, è molto amato anche per la sua semplicità e la sua attività in ambito solidale, al fianco dell’associazione Onlus Ibiscus.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *