Premio Ussi Sicilia ad Alessandra Catania

Il tecnico di canoa polo ha ricevuto il riconoscimento per i grandi risultati ottenuti alla guida della Polisportiva Canottieri Catania femminile e Under 14

 Alessandra Catania e Nello Russo a Piedimonte Etneo

Una vita spesa per lo sport. Con tanta passione, molti sacrifici e grande dedizione. Alessandra Catania, coach plurivittorioso della Polisportiva Canottieri Catania di canoa polo femminile ed Under 14, ha ricevuto ieri sera il prestigioso premio annuale dell’Ussi Sicilia. L’Unione stampa sportiva italiana della nostra regione ha assegnato i riconoscimenti ai personaggi siciliani che si sono distinti nel corso del 2017 secondo le segnalazioni dei giornalisti, che hanno assistito e raccontato le loro gesta. La cerimonia si è svolta al Museo della Musica di Piedimonte Etneo (Catania). Una cinquantottesima edizione, che ha entusiasmato i numerosi presenti. A presentare la cerimonia di consegna i giornalisti Giacomo Cagnes e Stefania Sberna, con la partecipazione del cabarettista Gino Astorina. Oltre ai premi per le imprese compiute, categoria intitolata al ricordo di Candido Cannavò, ci saranno riconoscimenti per il “vecchio campione”, per il miglior tecnico, per il miglior giovane, il miglior dirigente, il “pioniere”, l’arbitro, la “speranza” e la piccola società. Sul palco Alessandra Catania ha ricevuto la prestigiosa targa Ussi per lo straordinario lavoro svolto a Catania nel settore femminile e giovanile, con la conquista del settimo scudetto della Polisportiva Canottieri Catania (il quinto consecutivo) ed il tricolore Under 14. A consegnare il premio è stato Daniele Insabella, vice presidente di Federcanoa Italia, visibilmente commosso durante l’applauso in onore dei 50 anni dello Jomar Club Catania di cui ricopre da decenni la carica di presidente. Una serata indimenticabile per Alessandra e per tutto il Circolo Canoa Catania, rappresentato dal direttore sportivo Fabrizio Messina. Tra i primi a congratularsi con Alessandra Catania è stato Nello Russo, presidente del Consorzio Catania Al Vertice e storico patron dell’Orizzonte Pallanuoto dove la catanese ha militato conquistando uno scudetto nel 1996. Un premio importante, che sicuramente darà ulteriore carica e stimoli ad Alessandra Catania in vista dell’avvio della nuova stagione di canoa polo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *