Cafiero canta l’amore passionale nel singolo “Feriscimi”

È in programmazione radiofonica “Feriscimi”, il nuovo singolo di Cafiero, secondo estratto dall’album “Cafiero”, prodotto da Andrea Tripodi e registrato al “Tree Studio” di Milano. “Feriscimi” racconta di un amore passionale, intenso, divorante.

salva-cafiero

È in programmazione radiofonica “Feriscimi”, il nuovo singolo di Cafiero, secondo estratto dall’album “Cafiero”, prodotto da Andrea Tripodi e registrato al “Tree Studio” di Milano. “Feriscimi” racconta di un amore passionale, intenso, divorante.

Ricordi e consapevolezze affiorano in un brano dal ritmo incalzante con un riff contagioso che arriva all’anima e la travolge in un vortice di emozioni.

Cafiero, abile nel raccontare la vita attraverso testi incisivi accompagnati da un sound corposo ed ammaliante, mette a nudo il proprio “sentire”, espressione pura di una creatività istintiva. Parole e musica si fondono dando vita ad un’ armonia perfetta, dall’impatto immediato.

“Feriscimi” è brano con il quale l’artista ha partecipato nel 2016 al contest “MTV New Generation” ed è stato rimasterizzato in occasione della pubblicazione del disco, disponibile (dallo scorso 8 settembre) in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Il singolo è accompagnato da un video realizzato nel Salento, terra d’origine del cantautore, nel quale il sentimento d’amore impetuoso è evidenziato dal rincorrersi dei protagonisti: due anime inafferrabili. La sceneggiatura è volutamente intervallata da immagini che ritraggono l’artista in una esibizione dal vivo insieme alla propria band, composta da Valerio “Combass” Bruno (basso) e Diego Scaffidi (batteria). “Feriscimi”, come gli altri brani contenuti nell’ep “Cafiero”, è stato pensato nella composizione per la dimensione live. L’ opera discografica, frutto di un percorso professionale eccellente e in costante crescita, consente di definire Cafiero uno degli artisti più interessanti del panorama musicale italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *