Umiltà, talento e grande senso civico: a Santa Maria di Licodia premiato il sig. Franco Camarda

L’esaltazione del sentimento di appartenenza alla comunità si è rinnovato nel giorno di Santo Stefano, con la cerimonia di consegna di una targa al sig. Franco Camarda

foto targa camarda

L’esaltazione del sentimento di appartenenza alla comunità si è rinnovato nel giorno di Santo Stefano, con la cerimonia di consegna di una targa al sig. Franco Camarda.

“Quando si mettono insieme senso estetico, memoria e decoro urbano, nascono storie esemplari di coscienza  civica e generosa  partecipazione” – ha dichiarato la vicesindaco Mirella Rizzo -, portando i saluti  del sindaco al sig. Franco Camarda. Bancario, con la passione del restauro del legno, ha portato a termine  in questi giorni un altro  gesto di esemplare senso civico,  che lo ha visto più volte  prendersi cura di beni ecclesiastici ed ora anche di quelli della cittadina. Umiltà e semplicità: emozioni vere, piccoli gesti, esempi da seguire, per le nuove generazioni, per i cittadini di domani, ai quali spetterà di collaborare con senso di appartenenza, consapevolezza e corretta partecipazione alla dimensione civile, sociale e allo sviluppo della società. Rispettare una città dando importanza al “bene comune” è l’auspicio che l’Amministrazione rivolge a tutta la collettività, ai fini di aumentare la consapevolezza, là, dove latita il senso civico, ribadendo che i monumenti, le strade, il verde urbano sono pubblici e che a questo pro occorre comportarsi in modo da permetterne l’utilizzo anche a tutti gli altri cittadini. “Il gesto del sig. Camarda, fa risaltare ancora di più la generosità dell’azione, in un momento in cui le cronache registrano  desolanti atti di teppismo urbano,  che  sembrano preferire lo sporcizia  e lo sfregio” – ha dichiarato il presidente del consiglio Giovanni  Buttò -, che ha consegnato l’onorificenza a nome del Consiglio Comunale, dell’ Amministrazione e dei cittadini. Soffermandosi sugli aspetti sociali e sul “sentimento comunitario”, ha ringraziato il sig. Camarda per la sensibilità e il delicato lavoro di restauro, svolto nei fine settimana,  ai fini di non turbare il regolare decorso delle attività del Comune, coadiuvato dal sig. Barbarino Nicolosi, al quale va un particolare ringraziamento. Le festività del Santo Natale hanno visto realizzarsi un susseguirsi di azioni di volontariato promosse dall’ associazionismocittadino, coordinate e finanziate col contributo personale dei singoli assessori, presidente e consiglieri dell’ Amministrazione Mastroianni.

Alla cerimonia erano presenti tra gli altri l’ Assessore Gaetano  Distefano, i Consiglieri comunali Pippo Nicolosi,  Maria Spalletta,  Gabriele Gurgone e i famigliari del sig. Camarda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *