Al Teatro Ambasciatori torna la Compagnia della Fenice con “Temporale d’estate”

Domenica 10 dicembre alle ore 18:00 il gruppo teatrale diretto da Irene Di Mauro torna in scena con uno spettacolo brillante

1

Torna in scena, al Teatro Ambasciatori di Catania, la Compagnia della Fenice con il brillante spettacolo “Temporale d’Estate“. Il gruppo teatrale, guidato da Irene Di Mauro, si presenta al pubblico per il decimo anno consecutivo mettendo in scena come primo spettacolo una commedia scritta e diretta da Irene Di Mauro stessa. Fra gli attori di quest’ultima rappresentazione teatrale della compagnia catanese, ci saranno molte “vecchie glorie”. Tra la presenza della regista stessa, Irene Di Mauro, la quale raffigurerà in scena in uno dei protagonisti cardine dello spettacolo, ci saranno anche: Lino Scuto, Emilia Giglio, Gaetano Ravì e Mirella La Spina, i quali vantano una presenza pluriventennale sul palcoscenico e, si aggiungono fra i nuovi innesti Giuseppe Mirone e Silvia Losi. Fra gli altri veterani del gruppo presenti in quest’ultima commedia ci saranno anche: Giorgio Spina, Andrea Vittorio e Vito Giardina. 

La vicenda si svolge nella Sicilia degli anni trenta del novecento e, il protagonista di essa è un certo Roberto Felice, un ricco benestante che vive di rendita grazie ad una grande fortuna lasciatagli da un ignoto parente. Il caso vuole che un giorno Roberto incontri Pasqualino, un mendicante che risulterà essere un approfittatore. Da quell’istante la sua vita, condotta in maniera spensierata fino ad allora, prenderà una svolta inaspettata. Pasqualino, introdottosi in casa di Roberto, tenterà anche di far saltare il matrimonio del protagonista con la ricca e promessa sposa Dorina; ma ecco che un improvviso temporale d’estate farà tornare a galla un passato che sembrava esser sconosciuto, portandogli rivelazioni ignote e, fra intrecci, situazioni comiche e colpi di scena si arriverà ad un epilogo che cambierà per sempre la vita di tutti i personaggi.

La Compagnia della Fenice tornerà sul palcoscenico il prossimo 11 marzo 2018 con un altro brillante capolavoro “Caviale e Lenticchie” di Scarnicci e Tarabusi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *