A Catania al teatro Sala Chaplin lo spettacolo “Gente come uno”

Dall’1 al 3 dicembre lo spettacolo “Gente come uno” – C’era una volta un paese ricco e ora non c’è più – di Manuel Ferreira e Elena Lolli, produzione Alma Rosé, ospite della rassegna teatrale di Palco Off, ritorna a Catania presso il teatro Sala Chaplin.

image5038730

Dall’1 al 3 dicembre lo spettacolo “Gente come uno” – C’era una volta un paese ricco e ora non c’è più – di Manuel Ferreira e Elena Lolli, produzione Alma Rosé, ospite della rassegna teatrale di Palco Off, ritorna a Catania presso il teatro Sala Chaplin.

Gente come uno racconta, attraverso un intenso monologo dell’attore Manuel Ferriera, argentino di Buenos Aires, l’inarrestabile declino della classe media nel 2001, svelando le conseguenze che trasformarono il suo ricco ed accogliente paese. Manuel comincerà le sue riflessioni proprio da Buenos Aires ma arriverà fino in Italia.

Un grido di rabbia. Rabbia di chi ha vissuto la storia di un Paese ricco di risorse che oggi si ritrova privato di tutto. Rabbia nel vedere la gente piegata, senza lavoro, senza casa, senza copertura medica. E chiedersi oggi come si è arrivati fin qui, che cosa bisognava guardare. Scoprirsi persone che fino a questo momento hanno sempre chiuso gli occhi, che hanno perso ogni rapporto con la politica, abituate a vivere dentro un benessere apparente. Ma adesso la festa è finita. Adesso in Argentina si muore di fame. Impossibile restare ancora chiusi nelle proprie case. La classe media scende per la prima volta in piazza, insieme a tutti gli altri, a battere le pentole. Per la prima volta dopo anni e anni di indifferenza la gente si mescola, cerca il modo di autorganizzarsi, di autogestirsi, sapendo di potersi salvare solo se uniti, presenti, partecipi tutti di una politica nuova che non è più quella dei politici. Tante domande, tante paure, una necessità, quella di non distrarsi mai più, quella di non girarsi mai più dall’altra parte. Vigili, presenti, non solo gli argentini ma tutti noi, per evitare che anche altri luoghi di questo nostro difficile presente possano diventare a “rischio Argentina”.

Lo spettacolo ha ricevuto numerosi riconoscimenti per il suo alto valore sociale, tra cui il Premio Enriquez (Comune di Sirolo ) nel 2006, e Crisi a parte” di Banca Popolare Etica nel 2013.

Lo spettacolo teatrale “Gente come Uno” debutterà venerdì 1 dicembre alle ore 21.00, seguiranno due repliche; sabato 2 alle ore 21.00, domenica 3 alle ore 18.00, Teatro Sala Chaplin via Raffineria, 41 Catania .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *