IT, il ritorno del pagliaccio assassino!

 A ventisette anni di distanza dalla miniserie anni ’90 diretta da Tommy Lee Wallace, in cui a interpretare il diabolico pagliaccio mangia bambini Pennywise è Tim Curry, IT, il romanzo di culto di Stephen King ambientato nella città immaginaria di Derry, nel Maine, viene portato per la prima volta sul grande schermo dai fratelli Andy e Barbara Muschietti, regista e produttrice del film distribuito nelle sale italiane dal 19 ottobre da Warner Bros

it01

IT, un tomo da 1.138 pagine, di Stephen King è uno dei romanzi horror più famosi e paurosi di sempre, ed è infatti considerato il capolavoro del romanziere del Maine, nonostante King possa vantare una lunghissima serie di successi e best seller.

Scritto nel 1986, IT parla di un gruppo di ragazzini che affrontano un pauroso mutaforma di nome IT, iconicamente rappresentato come un pagliaccio. Le avventure dei ragazzi si svolgono lungo due linee temporali: la gioventù e l’età adulta.

Da piccoli infatti i “perdenti”, un gruppo di ragazzini variamente bullizzati dagli altri per via di difetti fisici o problemi psicologici, affrontano per la prima volta IT dopo l’omicidio di George, fratello del leader del gruppo Billy.

It_09202016_Day 59_18199.dng

Dopo anni i perdenti sembrerebbero aver superato i loro problemi: ognuno ha la sua vita e, quasi tutti hanno trovato il successo lontano dalla loro cittadina, Derry, che dopo anni li richiama; IT si è risvegliato e non era stato definitivamente sconfitto come credono.

Man mano che i ragazzi torneranno in città si risveglieranno le loro paure, i loro drammi, i loro tormenti. Torneranno ad affrontare le loro paure di ragazzi per cercare di sconfiggere definitivamente IT, sprofondando nuovamente in quell’orrore che speravano di aver superato.

IT, per molti versi, sconvolse il tempo di cui fu figlio: un romanzo non solo horror in senso classico, ma anche psicologico, thriller, cupo. Il capolavoro di un autore che ha fatto della dannazione psicologica il suo marchio di fabbrica, e che in IT ha raccontato magistralmente non solo una storia, ma tanti piccoli romanzi corali che perfettamente si sono uniti in un’opera decisamente unica.

IT

Già nel 1990 IT venne riadattato in una miniserie televisiva di due puntate, divenuta un cult generazionale e ancora oggi ricordata come uno dei prodotti televisivi più paurosi di sempre. Non a caso il nuovo trailer di IT 2017 è stato accolto con un fremito di terrore dai fan della vecchia serie e del libro, già pronti a sprofondare nuovamente nell’angoscia e nella paura di incontrare un pagliaccio sulla propria strada.

Il trailer del film IT 2017 è uscito il 29 marzo diretto da Andrés Muschietti, è divenuto virale in poco tempo, soprattutto perché ha finalmente fissato il countdown per l’arrivo del film, attesissimo dopo la pubblicazione delle prime immagini del pagliaccio, noto anche con il nome di Pennywise, versione 2017.

Il film è uscito nelle sale di tutto il mondo in autunno. Negli Stati Uniti la data di uscita è stata l’8 settembre 2017, in Italia il 19 ottobre, giusto in tempo per festeggiare Halloween.

Il cast di IT comprende Finn Wolfhard, Jack Dylan Grazer, Wyatt Oleff, Chosen Jacobs e Jeremy Ray Taylor come membri del club dei perdenti. Owen Teague ha firmato per interpretare Patrick Hocksetter, un bullo psicopatico che tormenta i ragazzini del club. Pare che Patrick abbia un frigorifero pieno di animali che ha ucciso.

http-media.cineblog.it99c4it-nuove-foto-concept-art-e-intervista-al-regista-andy-muschietti-3

IT, sarà diviso in due film, il primo incentrato sui giovani ragazzi del club dei perdenti che devono affrontare le loro paure e sconfiggere il demoniaco clown Pennywise.

Il secondo film presenta gli stessi personaggi che si riuniscono da adulti per affrontare ancora una volta questa entità infernale, anche se nessuno di loro ricorda il primo incontro con questa questa malefica creatura.

Il regista è intervenuto per sostituire Cary Fukunaga a luglio del 2015, dopo che Fukunaga aveva lasciato il progetto a causa di divergenze creative.

Il film è vietato ai minori, quindi gore e violenza saranno intonsi rispetto al libro e non ammorbiditi come nella miniserie tv anni ’90. 

It_09162016_Day 57_16230.dng

Una delle immagini più esplicative è Pennywise in piedi dietro un palloncino rosso, un oggetto legato all’infanzia che nel libro e nel film diventa un oscuro presagio del ritorno in città del pagliaccio. Il regista rivela che il palloncino rappresenta la “sensazione di terrore che cresce nella mente delle persone”. Il regista ha anche parlato della seconda parte, lasciando intendere che ci saranno alcuni indizi del sequel seminati in questo primo film.

Inoltre, IT ha totalizzato incassi di 478 milioni di dollari in tutto il mondo, ciò significa che un IT Parte 2 è ormai all’orizzonte nel prossimo 2019. Un film da cardiopalma, che fa saltare sulla sedia gli spettatori!

stephen-king-ha-gia-visto-il-film-del-suo-it-news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *