Milan e Adidas si dicono addio dopo 20 anni: è ufficiale

In un comunicato la società rossonera conferma la fine del rapporto col marchio e l’ingresso di un nuovo sponsor tecnico per la stagione 2018

puma-milan-18-19-home-kit-concept-1

 

In una nota ufficiale il club rossonero conferma l’addio allo sponsor ventennale del club milanese: "AC Milan e Adidas hanno concordato di terminare anticipatamente il loro accordo di sponsorizzazione tecnica alla fine della stagione 2017-2018. L’attuale partnership, iniziata il 1 luglio 1998, è stata costellata da un’importante serie di successi, per un totale di dodici trofei: 2 Coppe dei Campioni, 1 Coppa del Mondo per Club, 2 Supercoppe Europee, 3 Scudetti, 3 Supercoppe Italiane e 1 Coppa Italia. Adidas ha iniziato la sua collaborazione con AC Milan nella stagione 1978-1979, l’anno del decimo scudetto. AC Milan, nel ringraziare Adidas per il consolidato rapporto, annuncerà presto il nome del nuovo sponsor tecnico. AC Milan ha, infatti, siglato un nuovo accordo globale di sponsorizzazione e licenza tecnica con una multinazionale di abbigliamento sportivo che inizierà dal 1 luglio 2018. L’identità del nuovo sponsor tecnico e i dettagli dell’accordo saranno rivelati nei prossimi mesi".

GettyImages-855234746

Termina così l’accordo tra la società dell’allora presidente Berlusconi e il marchio tedesco. Un cambio epocale che segna un’ulteriore svolta in casa rossonera. L’Adidas ha accompagnato quasi per intero il periodo con Berlusconi presidente, accostando il suo nome ai trionfi rossoneri. Dai primi anni ’90 fino a questa stagione, tranne dal 1993 al 1998 quando la Lotto, ha confezionato l’abbigliamento milanista.

News-maglia-speciale-Milan-Crotone-Chapecoense

Bonucci e compagni dalla prossima stagione vestiranno Puma.

La società garantirà un introito di 10-15 milioni di euro annui al Milan, con possibilità di aumentare in caso di un’eventuale partecipazione alla Champions League per i rossoneri.

La Puma lega da anni il suo marchio alla Nazionale azzurra, dopo essere stata legata per anni alla Lazio vincente con Cragnotti presidente e per la prima volta sponsorizza una delle tre grandi storiche del calcio italiano.

L’Adidas continuerà comunque a vestire un’altra delle società di spicco in Italia, la Juventus.

 

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *