Il Rione Largo Barriera tra fede, tradizioni e folklore

Nell’ambito dei festeggiamenti in onore di Maria SS. del Monte Carmelo, patrona e protettrice dei quartieri di Barriera del Bosco e Largo Barriera, entrano nel vivo i preparativi liturgici in sinergia con il Comune di S. Agata Li Battiati (CT), retto dal giugno scorso dal sindaco Marco Nunzio Rubino.

20046352_1891525367764875_646834782189150648_n(1)

Nell’ambito dei festeggiamenti in onore di Maria SS. del Monte Carmelo, patrona e protettrice dei quartieri di Barriera del Bosco e Largo Barriera, entrano nel vivo i preparativi liturgici in sinergia con il Comune di S. Agata Li Battiati, retto dal giugno scorso dal sindaco Marco Nunzio Rubino, condividendo la gioia della festa con la comunità confinante catanese.

Durante la conferenza-stampa, organizzata e moderata Anna Maria Gazzana,  al Palazzo Comunale battiatoto, il comitato organizzatore del “Rione Largo Barriera”, capitanato da Carmelo e Giovanni Caruso con Daniele Sicilia, ha illustrato il programma della sedicesima edizione della “Discesa dello Spirito Santo” di Largo Catanzaro per domenica 23 luglio, alle ore 22.30, nel territorio d’ingresso del Comune di S. Agata Li Battiati, con il consueto lancio di una colomba bianca. Un momento culmine della manifestazione che fa da cornice all’intera celebrazione.

Il fercolo della Madonna del Carmelo, sotto la guida del padre Domenico Rapisarda, domenica sera prenderà le mosse dall’omonima chiesa, per percorrere le vie del quartiere, tra messe, luminarie, suoni di campane, inni sacri, offerte dei fiori e con l’accompagnamento musicale del corpo bandistico. Alla fine dell’itinerario, sullo sfondo dei due grattacieli e della storica “biviratura” della Barriera, sarà installata anche quest’anno la famosa illuminazione artistica e scenografica, fatta di archi di luci e pannelli a led, curati dai tecnici de “La Lucerna”, e che accompagnerà il rito della “Discesa della colomba”.

20251205_247471865766873_2063126917_o

Molto significativa sarà la proiezione di fronte ai devoti del filmato video, quest’anno dedicato allo Spirito Santo attraverso la Natura, mediante la testimonianza della mistica francese Madeleine Delbrêl, che cattureranno l’attenzione del pubblico di devoti, con significative immagini e suggestive musica sulla bellezza della Natura, segno tangibile dell’esistenza divina. Il logo ufficiale - i due obelischi con al centro la Madonna -, riportato su decine di magliette azzurre, sarà l'ulteriore segno di devozione e distinzione dei residenti di Battiati.

Infine, a conclusione del rito religioso l’immancabile spettacolo pirotecnico di Nicola Occhino.

20226713_247471859100207_2018578501_o

I Comitati della festa vedranno premiata la fatica e l’entusiasmo della ricca organizzazione grazie al notevole coinvolgimento dei quartieri in festa con il patrocinio del Comune di S. Agata Li Battiati.

“Finalmente non più territori periferici e isolati, ma comunità festanti, partecipi, orgogliose della propria identità e fede religiosa” – ha evidenziato in una dichiarazione il Sindaco Marco Rubino con l’obiettivo di valorizzare una tradizione fino a oggi nascosta al grande pubblico.

20187231_247471862433540_1352121359_o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *