Biancavilla, parco giochi per bambini disabili entro l’estate

Giostrine per disabili in arrivo nelle piazze di Biancavilla (CT), accolta la proposta dell’Associazione Symmachia e Leo Club.

Benatti

Entro l’estate, Biancavilla avrà, per la prima volta, giostrine per bambini con disabilità in alcune piazze e parchi a verde della città.

È stata accolta la proposta lanciata, lo scorso dicembre, dall’associazione culturale Symmachia e dal Leo Club, nell’ambito di alcune attività sociali sviluppate dalle due realtà giovanili che hanno sollecitato l’Amministrazione comunale ad attuare alcune iniziative per i più piccoli, a cominciare dal miglioramento dei parchi gioco e dalla dotazione di defibrillatori per tutte le scuole della città.

A ideare l’iniziativa sono stati Flavio Randazzo del Leo Club e Vincenzo Ventura dell’associazione Symmachia che hanno ritenuto opportuno incalzare l’Amministrazione comunale su questi temi, sfruttando l’opportunità dei fondi del “bilancio partecipato” pensato proprio per finanziare alcuni progetti dei cittadini.

La prima delle due proposte è andata in porto con le otto giostrine già acquistate dal Comune, per i defibrillatori i rappresentanti delle due associazioni stanno verificando l’andamento dell’iter burocratico affinché – questo è l’auspicio – entro settembre si possano consegnare a tutte le scuole, come significativo strumento salvavita.

In particolare, si sta seguendo il progetto “Kairòs” avviato dal Leo Club su scala nazionale e ciò prevede incontri con gli studenti che le due associazioni porteranno avanti insieme nel nuovo anno scolastico.

“È un grande gesto di civiltà che si realizza nel nostro territorio – spiegano Flavio Randazzo e Vincenzo Venturaper la prima volta, la nostra comunità si dota di questi strumenti che contribuiscono a raggiungere uguaglianza e integrazione sociale, abbattendo tutte quelle barriere che, spesso, impediscono la crescita culturale, sociale e morale di una comunità. Inoltre, le famiglie avranno l’opportunità di trascorrere con i figli momenti di spensieratezza, spostandosi nella stessa città”.

Nei prossimi giorni, Symmachia e Leo Club rinnoveranno la disponibilità a verificare, insieme all’Amministrazione comunale, le piazze e i parchi gioco in cui potranno essere installate, ricercando la piena accessibilità a tutti degli spazi pubblici e la sicurezza dei luoghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *