San Gregorio dice “no” all’abbandono dei cani

Domenica 2 luglio in Piazza Immacolata, dalle ore 9,30 alle ore 12,30, l’Enpa col patrocinio del Comune di San Gregorio promuove un evento “antiabbandono” e una campagna pro adozioni e microcippatura cani gratuita.

insegnare-al-cane-non-fare-i-bisogni-in-casa

Domenica 2 luglio in Piazza Immacolata, dalle ore 9,30 alle ore 12,30, l’Enpa col patrocinio del Comune di San Gregorio promuove un evento “antiabbandono” e una campagna pro adozioni e microcippatura cani gratuita.

Il Comune di San Gregorio, la Polizia Municipale e l’Enpa, anche quest’anno hanno organizzato uno sportello itinerante con ambulanza veterinaria per l’informazione in tema di anagrafe canina e per l’applicazione di microchip ai cani non ancora iscritti all’anagrafe canina della provincia di Catania.

«Iscrivere il proprio cane all’anagrafe canina – spiega L’Enpa – è un atto di responsabilità e di amore nei confronti dei nostri animali che consente il ritorno a casa dei cani smarriti con un sistema di tracciabilità sicuro. Per l’iscrizione è sufficiente presentare un documento di identità e codice fiscale del proprietario e naturalmente il cane».

Secondo la legge regionale n. 15/2000 i cittadini residenti in Sicilia, sono obbligati a registrare all’anagrafe i cani di cui sono proprietari o detentori, a qualsiasi titolo, entro 180 giorni dalla nascita degli animali. L’inosservanza dell’obbligo di iscrizione all’anagrafe canina comporta una sanzione pecuniaria da 86,00 a €. 520,00 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *