A Catania IV stagione dei “Concerti in via Crociferi”

L’obiettivo della IV stagione concertistica “Concerti in via Crociferi” è di divulgare la cultura musicale, ideata e diretta dal rinomato pianista, concertista Vincenzo Pavone.

Testaì-Sciacca

Divulgare la cultura musicale: questo l’obiettivo della IV stagione concertistica “Concerti in via Crociferi”, ideata e diretta dal rinomato pianista, concertista e didatta M° Vincenzo Pavone. A supporto di tale intento, l’associazione culturale “Mecenate” presieduta dal M° Pavone ha trovato convinto partner nella Camera del Lavoro di Catania, che nel cortile interno della sua sede sita, per l’appunto, al 40 di via Crociferi, sta ospitando il nuovo interessante ciclo di concerti ad ingresso libero. Per il penultimo appuntamento sabato 17 giugno alle 20.30, sarà il turno del duo Testaì – Sciacca. Un duo affiatato, coeso, dalle sonorità fluide ma mai sotto tono o viziate da protagonismi: è questa la diade composta dal flautista Domenico Testaì e dal chitarrista Davide Sciacca, che porterà nella sede metropolitana della CGIL un programma rinnovato. “Viaggio nei ritmi danzanti del tango” prevede composizioni di Maximo Diego Pujol, Astor Piazzolla e Francesco Santucci: raffinate, eleganti e coinvolgenti le composizioni del primo sax alto dell’Orchestra Rai, che entrano per la prima volta nel programma dell’apprezzato duo siciliano. Perugino di nascita, Santucci ha effettuato significativa parte della sua formazione e carriera negli Stati Uniti, contribuendo come compositore alla colonna sonora del film “Lost in Translation” del premio Oscar Sophia Coppola, come a molte altre opere cinematografiche internazionali ed italiane. Per Testaì e Sciacca (quest’ultimo in procinto di iniziare il nuovo tour britannico come solista e nel Ten Strings Duo insieme alla violinista Marianatalia Ruscica) il concerto fa da preludio ad un progetto discografico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *