Lo schermo dell’arte presenta il film “Manifesto” di Rosefeldt

Lo schermo dell'arte Film Festival partecipa alla seconda edizione di Secret Florence e presenta il film "Manifesto", scritto e diretto dall'artista tedesco Julian Rosefeldt e interpretato dal Premio Oscar Cate Blanchett.

pooo

Lo schermo dell'arte Film Festival partecipa alla seconda edizione di Secret Florence- evento speciale dell’Estate Fiorentina realizzato dal Comune di Firenze in collaborazione con Pitti Immagine – e presenta il film MANIFESTO, scritto e diretto dall'artista tedesco Julian Rosefeldt e interpretato dal Premio Oscar Cate Blanchett. Nato come una video installazione esposta nel 2016 nei maggiori centri d'arte contemporanea del mondo tra i quali l'Hamburger Bahnhof di Berlino e l'ACMI di Melbourne, il film è costituito da 13 monologhi scritti da Rosefeldt assemblando testi tratti da celebri manifesti artistici del Novecento e dai più conosciuti e provocatori scritti di intellettuali dell'era moderna: i futuristi, i dadaisti, i situazionisti, fino alle riflessioni individuali di artisti, architetti, poeti, performer, e registi quali Sol LeWitt, Claes Oldenburg, Yvonne Rainer, Jim Jarmusch, Guy Debord, Lars von Trier. Cate Blanchett veste i panni di 13 diversi personaggi, tra i quali un homeless, una vedova ad un funerale, una maestra, una madre borghese, una coreografa, una giornalista televisiva, una operatrice finanziaria offrendo un prova straordinaria di recitazione in grado di restituire il potere e l'urgenza di quelle storiche parole e la loro influenza sul tempo dell’oggi: ogni personaggio è uno scenario, ogni scenario un movimento artistico.

Manifesto, presentato in anteprima italiana al Biografilm Festival - International Celebration of Lives 2017, sarà distribuito nelle sale a partire da lunedì 20 novembre 2017 da I Wonder Pictures/Unipol Biografilm Collection. Secret Florence è realizzato con il sostegno di Pitti Immagine e fa parte del “Programma Speciale Fiere Pitti Immagine 2017”, promosso dal Centro di Firenze per la Moda Italiana e realizzato grazie al contributo di Mise (Ministero Sviluppo Economico) e Agenzia Ice nell’ambito del progetto a sostegno delle fiere italiane e del Made in Italy.

Julian Rosefeldt Nato a Monaco nel 1965, vive a Berlino. Ha studiato architettura a Monaco e a Barcellona. Il suo lavoro artistico consiste principalmente in elaborate installazioni video che nella maggior parte dei casi sono mostrate come proiezioni panoramiche multicanale. Rosefeldt espone le sue opere in ambito internazionale dal 1997 e i suoi lavori sono conservati in collezioni permanenti, tra le quali il MoMA a New York, la Saatchi Gallery di Londra e la Goetz Collection a Monaco. Nel 2009 espone a EX3 di Firenze la sua personale American Night.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *