Cittàinsieme: i primi 30 anni di vita!

Mercoledì 7 giugno, presso il Centro ZO (CT) un momento di dibattito e di confronto, alleggerito dalle musiche del Coro “Imago Vocis” per i primi 30 anni di Cittàinsieme.

Locandina

Abbiamo il piacere di condividere insieme a Voi una tappa importante del nostro percorso. I primi 30 anni di vita! Siamo nati nel 1987, in un contesto certamente diverso ma non meno problematico e stimolante di quello attuale. Abbiamo iniziato a muovere i primi passi grazie ad un affollato incontro con Nando Dalla Chiesa, dedicato alla sua rivista “Società Civile”, espressione allora nuova, utilizzata dal gruppo di intellettuali e di cittadini milanesi per scardinare il mainstream dei partiti e della “Milano da bere” che imponevano il tabù sugli scandali ed i temi caldi del vivere civile.

 “Dare voce alla società civile, fare più civile la società” era lo slogan che caratterizzava quegli anni e che ci spinse all’azione. La prima, forse la più simbolicamente rappresentativa, la rivolgemmo ad uno spazio pubblico strappato alla prepotenza della criminalità organizzata e restituito alla cittadinanza perché fosse trasformato in un polmone verde, come previsto dal piano regolatore. Nasceva così il “Parco Falcone”, grazie all’impegno ed alla perseveranza di persone comuni che, mettendosi insieme, riescono a smuovere le montagne.

E da lì tantissime battaglie, lotte, iniziative, proposte, dibattiti, dossier, studi, sit-in, proteste, petizioni, volantinaggi, documenti, comunicati. Molte volte abbiamo raggiunto traguardi, tante altre no. Ma ci siamo sempre ritenuti soddisfatti ogni qual volta anche in un solo cittadino sia stato riacceso il desiderio di riscoprire il gusto della politica come analisi, denuncia, proposta, stimolo e controllo dei cittadini sugli amministratori e sui centri di potere.

 La storia delle battaglie condotte dai volontari di CittàInsieme, tra le mille difficoltà e non senza errori, si intreccia con le vicende e le alterne fortune di una città “bellissima e disgraziata” come la nostra.

 È per queste ragioni che vorremmo condividere insieme a voi un momento di dibattito e di confronto, alleggerito dalle musiche del Coro “IMAGO VOCIS”, mercoledì 7 giugno alle ore 18.00 presso il Centro ZO (Catania).

Sarà un’occasione per confrontarci sullo stato della nostra coscienza civile, ieri e oggi. E sui problemi della nostra città, vecchi e nuovi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *