Serie A, la Roma supera il Genoa 3-2. Tifosi in delirio per Totti

Una giornata da brividi allo stadio Olimpico di Roma. La squadra di Spalletti supera il Genoa 3-2 grazie a un gol di Perotti al 90esimo. Giallorossi secondi e accesso diretto alla prossima Champions League. Festa per Totti, tifosi in delirio per l’ultima partita del capitano con la maglia giallorossa.

96ec985ae3a364f79b613269185fc625-U202182049561WKG-U200621956123FEH-620x349@Gazzetta-Web_articolo

All’olimpico di Roma, in una giornata di grande festa piena di emozioni e brividi non poteva mancare un finale al cardiopalma. Non solo c’è da festeggiare l’ultima partita in giallorosso del capitano Francesco Totti, ma bisogna anche vincere una partita con l’obiettivo di consolidare il secondo posto in classifica. E sebbene il Genoa abbia conquistato la salvezza la scorsa settimana non ci sta a far da spettatore alla grande festa giallorossa. Nei primi minuti mette in difficoltà la squadra di Spalletti e al 3’, a sorpresa, passa in vantaggio con il giovane Pellegri. Ci pensa Dzeko al 10' a ristabilire la parità. Nella ripresa dopo otto minuti un boato: Spalletti fa entrare Totti. Non è una passarella come da copione, c’è da ribaltare il risultato per evitare di disputare i preliminari di Champions e c’è bisogno di un’ennesima invenzione di Francesco Totti. Al 74’ è De Rossi a portare in vantaggio la Roma, ma dopo pochi minuti i giallorossi subiscono il gol del 2-2 di Lazovic. I minuti passano velocemente, la partita non si sbocca e quando tutto sembra ormai svanito, ecco arrivare al 90esimo il gol di Perotti che rimanda in estasi i tifosi giallorossi. La Roma chiude il campionato al secondo posto sebbene alla vigilia della stagione le aspettative erano ben altre. Un secondo posto che vuole dire accesso diretto alla prossima Champions League.

Totti

Ma oggi è stata la giornata soprattutto di Totti, capitano, bandiera e leggenda della Roma. In settimana aveva annunciato che sarebbe stata l’ultima volta con la maglia giallorossa e ormai sono giorni che viene osannato da tutto il calcio italiano e internazionale.

Il saluto della sua curva sud è da brividi, non mancano striscioni e cori per il capitano. Qualche fischio invece, per Spalletti e il presidente Pallotta.

I numeri non lasciano dubbi sull’immensa carriera: 25 stagioni con la Roma, 619 presenze in Serie A, complessivamente 786 le partite ufficiali giocate con i giallorossi e 307 le reti messe a segno. Infine un commosso Totti, in lacrime ringrazia il popolo giallorosso: «E' arrivato il momento. E devo dire grazie a voi, a tutti voi per questi 25 anni di vita insieme, con questa maglia, solo con questa maglia. Orgoglioso e felice di avervi dato tutto quel che potevo. Vi amo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *