R.I.P. Gregg Allman, voce appassionata e sensuale del Southern Rock

Lutto nel mondo della musica. È morto il mito Gregg Allmann, cantante, tastierista e chitarrista statunitense. Si è spento in casa, aveva 69 anni. ab

La notizia sul suo sito ufficiale. “È con profonda tristezza che annunciamo che Gregg Allman, membro fondatore della band The Allman Brothers, è scomparso in pace nella sua casa a Savannah, in Georgia“. 

AB

Un altro pezzo di storia del rock andrà a suonare sopra le nubi nella migliore formazione che ormai riempie gli Spazi Celesti del Rock e del Pop.
A 69 anni se ne va una colonna del rock blues “sudista”, co-fondatore nel ’69 della The Allman Brothers Band, insieme al fratello Duane, morto giovanissimo in un incidente motociclistico. Gregg lascia la moglie Shannon, cinque figli e  tre nipoti.
veva annullato alcune date del tour 2016 per motivi di salute. E nel marzo scorso aveva cancellato tutti i suoi impegni per il resto del 2017. Gregg 45AB!

Abituato a droghe pesanti, al musicista americano era stata diagnosticata l’Epatite C e nel 2010 fa aveva subito un trapianto di fegato, che non gli aveva impedito di esibirsi sui palchi americani, suonando con tanti gruppi e amici rock (come i Lynyrd Skynyrd). Brani sempre proposti come Midnight Rider, Tuesday’s Gone e come la famosa Whipping Post, cover di sempre nei live di Frank Zappa. «In questo periodo – si legge nel sito di Allman – Gregg ha sempre considerato il fare tour e suonare con i suoi fratelli o da solo per i suoi fan come una medicina essenziale per la propria anima. Suonare lo risollevava e lo faceva andare avanti nei momenti più difficili».
ab2Gregory Lenoir Allman, conosciuto dal pubblico come Gregg Allman (Nashville, 8 dicembre 1947Savannah, 27 maggio 2017), è stato un cantante, tastierista e chitarrista statunitense di blues rock, famoso per aver fondato la Allman Brothers Band insieme al fratello Duane Allman.

Da Nashville, dopo la morte violenta del padre – assassinato, si trasferì in Florida dove, a Jacksonville, dopo una jam session nel garage dell’amico batterista Butch Trucks, fondò una delle più formidabili southern-rock blues band americane. La band subì momenti funesti: dopo la leggendaria performance live al Fillmore East (con un album doppio, luglio del ’71) il fratello morì a 25 anni in un incidente a bordo della sua Harley-Davidson Sportster (era il 29 ottobre 1971, a Macon in Georgia, durante un periodo di pausa musicale) e poco dopo toccò la stessa sorte al bassista Berry Oakley, un incidente in moto.
GCher

Si racconta sempre del grande legame che univa i due fratelli e come decisero di fondare una delle più grandi band di rock del mondo. Nell’estate del 1959 Duane e Gregg si recano al Nashville Auditorium per vedere il loro primo concerto di rock ‘n’roll: si esibivano B.B. King e Jackie Wilson. Ricorda Gregg: “A metà del concerto io e mio fratello ci siamo guardati e abbiamo deciso che quella era la nostra strada. Anche noi volevamo salire su quel palco. E praticamente non sapevamo ancora niente di musica”. Nel 1965 formano un proprio gruppo: gli Allman Joys.
La musica degli Allman Band però non si fermò, dando vita a una autentica dinastia di rock sudista. Dal ’72 cominciò una intensa produzione discografica con suo fratello Duane e poi con una sua rock band.
Un disco anche con la famosa Cher.

I’m no Angel cantava Gregg, e infatti non lo era. Nel 1975  fu sposato con la cantante Cher (hanno avuto un figlio, Elijah Blue Allman). Divorziarono nel 1979 per i noti motivi di abuso di stupefacenti.

ABBIl caratteristico tratto southern della sua voce gli ha permesso di essere proclamato la settantesima migliore voce di tutti i tempi da Rolling Stone: “100 Greatest Singers of All Time”.

Con gli Allman pubblica At Fillmore East realizzato nel July 1971, durante un memorabile concerto. l’album entrò al Number 49 del Rolling Stone magazine’s 500 Greatest Albums of All Time. Una forza di gioia musicale, un mix di southern, rock, blues e jazz. Nel ’77 pubblica un album meraviglioso – Playin’ Up A Storm, con la sua formazione rock  The Gregg Allman Band: Adesso suonerà veramente sopra le nubi tempestose.

 Gregg Allman è entrato nella Rock and Roll Hall of Fame nel 1995 in quanto membro della Allman Brothers Band ed ha ricevuto un Lifetime Achievement Award dalla Georgia Music Hall of Fame nel 2006.

Gregg_Allman_(2006)Lascia a noi terrestri capolavori come Melissa, Jessica e tante altri successi. Ma ricordo con affetto “Matthew’s Arrival“, la mia sigla funcky-rock di tante trasmissioni notturne su Radio Esmeralda, era il ’77, negli anni gloriosi del Southern Rock.
Gli Allman segnarono una recente dipartita: all’inizio di quest’anno, il batterista Butch Trucks – fondatore della band con Gregg e Duane – si è suicidato, aveva 69 anni proprio come Gregg.

(fonti web, Wikipedia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *