I capolavori di Antonello da Messina al Palazzo Corvaja

Martedì, alle ore 11.30, a Palazzo Corvaja a Taormina, si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione dei quadri di Antonello da Messina.

Unescosites1

Martedì, alle ore 11.30, a Palazzo Corvaja a Taormina si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione dei quadri di Antonello da Messina che hanno raggiunto il Caravaggio già esposto all’interno dello scenografico allestimento di Unescosites, mostra ideata e realizzata da Roberto Celli, Ceo di Beni Culturali. I tre capolavori di Antonello da Messina sono l’Annunciata di Palazzo Abatellis di Palermo, il Ritratto di ignoto del Museo Mandralisca di Cefalù e la Tavoletta bifronte del Museo Regionale di Messina.  Dunque quattro autentici capolavori vanno a impreziosire  Taormina immersa nel palcoscenico del G7, in una formidabile impresa di promozione del patrimonio culturale e variegato dell’isola.

Unescosites2

È ragionevole supporre  – ha dichiarato l’Ing. Roberto Celli, CEO e founder di Beni Culturali – che il Caravaggio durante i suoi studi a Venezia abbia incontrato le opere di Antonello da Messina e probabilmente abbia tratto dal maestro siciliano spunti importanti per i suoi “quadretti di devozione” e la sua arte pittorica“. I capolavori pittorici di Antonello da Messina e Michelangelo Merisi, così significativamente accostati, delineeranno un importante periodo di storia pittorica e culturale della Sicilia e rimarranno esposti a Palazzo Corvaja insieme alla mostra dal titolo Unescosites/Italian Heritage and Arts, inaugurata l’8 aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *