Internazionali d’Italia, trionfano Zverev e Svitolina

Cala il sipario sulla 74esima edizione degli Internazionali Bnl d’Italia. A trionfare sui campi in terra rossa del Foro Italico di Roma, il giovane tedesco Alexander Zverev che supera in finale Novak Djokovic con un netto 6-4, 6-3. Nella finale femminile, invece, trionfa l’ucraina Svitolina che ha la meglio su Simona Halep

foto1

Si è conclusa una settimana di grande tennis internazionale sui campi in terra rossa del Foro Italico di Roma. Cala il sipario sulla 74esima edizione degli Internazionali Bnl d’Italia in cui i migliori tennisti al mondo si sono sfidati dando spettacolo e regalando emozioni ai numerosi tifosi che hanno fatto da cornice al torneo. Fuori i big, eliminati a sorpresa nel corso della competizione, a infiammare i campi del Foro Italico, sono stati soprattutto i giovani. L’edizione che si è appena conclusa non è stata particolarmente fortunata per il tennis italiano che ha subito una vera e propria disfatta. Nessun azzurro è riuscito a superare il primo turno tranne Fabio Fognini che dopo aver compiuto l’impresa di eliminare Murray saluta gli internazionali agli ottavi. In finale arriva un giovane 20enne tedesco di Amburgo, Alexander Zverev che nel corso del torneo ha impressionato tutti per classe, tecnica e potenza. Tutti lo considerano il futuro numero uno al mondo e in finale con Novak Djokovic, il tedesco  conferma tutta la sua classe. Zverev, alla prima finale di un Masters 1000 in carriera, supera il serbo con un netto 6-4, 6-3 e diventa il nuovo Re di Roma.

foto2

Nell’altra finale, quella femminile, l’ucraina Elina Svitolina sconfigge Simona Halep in due ore e nove minuti con il punteggio finale 4-6, 7-5, 6-1 e si aggiudica l’edizione 2017 degli Internazionali d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *