A Noto con l’evento Sikelia fashion day

Venerdì 26 maggio, a Noto, nella Sala Dante del Teatro comunale “Tina Di Lorenzo” la conferenza “Wings of fashion” che avrà come relatori Antonio Rubel Logatto e Giacomo Marletta, mentre sabato 27 al  Salone di Palazzo Nicolaci ospiterà la mission del Collettivo Vionnet.

sikelia

Dopo il successo della prima edizione torna confermando la formula vincente, ma con alcune novità, il Sikelia fashion day ideato ed organizzato dal Collettivo Vionnet, presieduto da Renata Prado che insieme alle sue compagne di viaggio Valentina Alfò e Chiara Valvo, lavorano da mesi a questa secondo appuntamento.

L’evento patrocinato dal comune di Noto è un’autentica vetrina delle tendenze della moda ma con una direttrice che punta alla sperimentazione allontanandosi dalle “costrizioni” del fashion system. Scelti i designer che porteranno nella Capitale del Barocco capi d’abbigliamento, calzature, accessori, borse, gioielli ed altre chicche interessanti, il Collettivo Vionnet quest’anno ha previsto un giorno in più.

La prima e importante novità è rappresentata dalla conferenza. Si tratta di un momento di confronto tra gli stessi stilisti del Sikelia Fashion Day. Non solo la presentazione sic et sempliciter degli stilisti, dunque, ma un dibattito in cui si riesca a parlare di moda a tutto tondo.

Venerdì 26 maggio h.18 nella sala Dante del Teatro comunale “Tina Di Lorenzo” la conferenza “Wings of fashion” (sulle ali della moda) che avrà come relatori Antonio Rubel Logatto, in skype call, Dubai Fashion Tv, Presidente Beirut Fashion Week e Direttore Finanziario Arab Fashion Week, e Giacomo Marletta, Consulente Internazionale Moda. Modererà Marie Claire Ocera, Presidente Culture Commission Dubai Dante Alighieri Institute. Un’esigenza di creare dei momenti in cui gli stessi creativi possano confrontarsi su temi specifici, in questo caso marketing e diffusione del brand in base ai cambiamenti ed alle nuove esigenze del mercato. Senza perdere mai di vista le “eccellenze” del panorama siciliano in fatto di moda e design; Sikelia Fashion Day come vetrina sul mondo per le maestranze e le professionalità, dalle più conosciute e attive del tessuto economico, alle nuove rivelazioni, strizzando l’occhio all’avanguardia e al rispetto per l’Ambiente che ci circonda.

La seconda novità di questa edizione è l’apertura ai giovani talenti d’oltre Stretto, con un interessante sguardo alle ultime tendenze nel design per interni. 

Sabato 27 alle ore 18 sarà l’elegante Salone di Palazzo Nicolaci a spalancare le proprie porte per ospitare la presentazione dei designer di questa seconda edizione. La mission del Collettivo Vionnet, organizzatore dell’evento, verrà declinata da ben otto designer, con presentazione video ed interventi dei protagonisti.

Le borse, quest’oggetto così amato dalle donne, verranno proposte da Vito Petrotta Reyes che le definisce “scrigni senza tempo”:Vitussi Borse. (Palermo)

Le scarpe, fashion, comode, belle? Per tutti i gusti ce le proporranno Francesco Virtuani e Federico Guenzi ma esclusivamente “animal friendly” cioè realizzate con materie prime non di origine animale: Fera Libens. (Milano)

Abbigliamento e nella sua accezione più romantica ma ottima per qualsiasi occasione, è quello di Delia Zappalà: Delì. (Catania)

I gioielli in corallo o il corallo come gioiello? Poco cambia se si parla della famiglia Conti di Sciacca: Oro di Sciacca, gioielli in corallo. (Sciacca)

Li definiscono accessori moda ma quando il designer ci racconta un territorio, le tradizioni anche attraverso i migliori artigiani, diventano delle piccole opere d’arte, lei è Sara Bianchi: Mori e Pupe. (Taranto)

Chi ha mai sentito parlare delle Barbie OOAK (One Of A Kind) alzi la mano. A Noto le straordinarie bambole “su misura” ce le mostrerà Stefania Di Marco: Fashion Doll. (Catania)

Giocare con le materie prime significa inventiva ed estro, soprattutto se pensi di poter confezionare papillon e cravatte di legno. I pezzi unici di Antonino Bartuccio: Bart. (Palermo)

Si definisce artista del Rinascimento che vive nei giorni nostri, nel 2017 con tutta la sua creatività nel design d’interno ma non solo, Angelo Patti: SHH Angelo Patti. (Noto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *