R.I.P. Erin Moran, l’attrice di Happy Days

Erin Moran, la famosa sorella più piccola di Ricky Cunningham, il miglior amico di Fonzie, in Happy days, è morta a 56 anni.

erin-moran-heppy-days

Ci ha lasciati, a soli 56 anni,  Erin Moran, l’attrice statunitense che aveva interpretato la sorella più piccola di Ricky Cunningham nella famosa serie tv americana, degli anni 70’ 80’, Happy Days.

Sono ancora sconosciute le cause del suo decesso, ma il suo corpo è stato trovato dai soccorsi nella Harrison County, in Indiana.

Erin Moran, nel 1987, aveva sposato Rocky Ferguson, poi a causa di alcuni problemi privati, ha divorziato.

Nel 1993 ha avuto un secondo matrimonio con Steven Fleischmann, ma da quell’anno la sua vita è stata un susseguirsi di disgrazie.

A causa di vari problemi, diventa povera ed inizia a vivere nella roulotte della suocera. Viene sfrattata insieme a suo marito perché avevano fatto abuso di alcool e droga.

L’ex attrice ha raggiunto il suo talento a 14 anni, iniziando a conquistare il pubblico grazie alle sue capacità di recitazione e al suo sorriso. La sua carriera però non è stata ricca di ruoli celebri, infatti, dopo Happy Days, non ha potuto sostituire il personaggio di Joanie con nessun altro.

Nella versione italiana della serie tv veniva chiamata con il soprannome “Sottiletta” ed era molto apprezzato come personaggio.

E’ morta in solitudine.

Una vita e una morte davvero ingiusta. Era bella, intelligente e famosa e non le è rimasto nulla, nemmeno una casa.

La salutiamo così, ricordandola sempre con quel bel sorriso e quel suo comportamento da brava ragazza che ha interpretato durante la serie tv  “Happy days”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *