Festival della cultura creativa organizzato in 50 città italiane

Il“Festival della  Cultura Creativa” promosso dall’ABI, si terrà dal 3 al 9 aprile, il quale farà da filo conduttore alle 75 iniziative organizzate dalle banche in 50 città italiane.

Festival-Cultura-Creativa-bambini-di-roma

“Il buon viaggio – muoversi e crescere tra i sentieri dell’arte, della scienza e della creatività”, questo è il tema scelto per l’edizione 2017, la quarta, del “Festival della Cultura Creativa” promosso dall’ABI (Associazione Bancaria Italiana), che farà anche da filo conduttore alle 75 iniziative (laboratori, mostre, teatro, musica, ecc.) organizzate dalle banche in 50 città italiane dal 3 al 9 aprile.

Il festival è stato ideato dall’ABI “con l’intento di avvicinare i bambini e i ragazzi alla cultura e di stimolarne la creatività, ricorrendo a energie attive nel territorio di appartenenza di ogni banca aderente: scuole, associazioni culturali, musei, biblioteche”.

Tre sono gli appuntamenti previsti in Sicilia: ad Acireale presso Galleria Credito Siciliano per tutta la settimana sarà possibile assistere all’evento “Dentro l’Odissea dell’arte”. “Viaggio dalla Magna Grecia ai contemporanei”, ripercorrendo varie tappe storiche a partire da Omero; a Palermo presso il Palazzo Petyx ci sarà l’evento “Partiamo dagli occhi: guardiamoci negli occhi”, una mostra sull’opera di Bruno Caruso che offre l’occasione per invitare i ragazzi e i bambini della città a sperimentare l’avventura di un piccolo viaggio, alla scoperta dei processi creativi; sempre a Palermo presso Palazzo Branciforti Civita Sicilia saranno proposti diversi eventi: “Cartoline dal Gran tour” (attività per la scuola primaria), “L’avventura dei coloni  e “Di Viaggi e Speranze” (attività per la scuola secondaria) e, infine, “Giocando al gran Tour” (attività rivolta ai ragazzi e alla loro famiglie), progetti che si compongono di laboratori, visite tematiche e una visita gioco/laboratorio per i ragazzi e e le loro famiglie.

Nel corso della settimana del Festival, che ha ricevuto il patrocinio dell’Unesco e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, sarà realizzato una ricerca scientifica, a cura del professor Guido Fuerzoni della Bocconi, sulla crescita culturale e creativa dei giovani.

L’importanza sociale e culturale della manifestazione è testimoniata anche dalla Main-Media Partnership della  Rai e Media Partnership del TGR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *