Gp Cina, Hamilton torna a vincere davanti a Vettel e Verstappen

Lewis Hamilton trionfa nel secondo appuntamento del mondiale di Formula uno. A Shanghai l’inglese della Mercedes chiude primo davanti al ferrarista Sebastian Vettel. Terzo un formidabile Verstappen autore di una rimonta spettacolare. Quarto posto per Daniel Ricciardo, quinto per Kimi Raikkonen con l’altra Ferrari.

foto IPP/HochZwei Shanghai 09-04-2017 formula 1 gran premio GP della cina - gara nella foto vincitore Lewis Hamilton (GBR) mercedes festeggia la vittoria WARNING AVAILABLE ONLY FOR ITALIAN MARKET

Secondo appuntamento del mondiale di Formula uno e prima vittoria stagionale per Lewis Hamilton. A Shanghai l’inglese della Mercedes chiude primo davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel. La vittoria di Hamilton non è mai stata messa in discussione, sebbene in condizioni meteo incerte, sorpassi e con una Safety Car più volte in pista. Bene le Ferrari, soprattutto con Sebastian Vettel che ha confermato quanto di buono la scuderia di Maranello aveva fatto vedere a Melbourne proprio con il tedesco. Fermo restando che la Mercedes rimane la macchina da battere, la Ferrari ha dimostrato di esserci e di poter dire la sua in questo campionato. Oggi la buona sorte e la girandola dei pit-stop non ha particolarmente aiutato la Ferrari come è capitato invece in Australia. Alla partenza tutti decidono per le gomme intermedie, visto le condizioni umide della pista. Al secondo giro Vettel approfittando dell’entrata in pista della Safety Car causata dall'uscita di Stroll, il pilota della Ferrari con pista ancora umida, anticipa tutti montando le gomme slick-soft. Una mossa intelligente quella del tedesco. Difatti la sosta anticipata, in regime di Safety Car, gli permette in un solo colpo di cambiare gomme senza perdere secondi dagli avversari.

hamilton vettel

Al quarto giro però, arriva l’episodio decisivo del GP. Entra ancora una volta la Safety Car dopo che Giovinazzi sbatte contro le barriere sul rettilineo. La direzione gara ordina di passare in pit-line per evitare i detriti in pista. A questo punto tutti approfittano per cambiare le gomme come aveva fatto in precedenza Vettel andando a vanificare cosi la strategia del pilota ferrarista che si ritroverà in quinta posizione. Con Hamilton al comando non succederà nulla fino. A rendere la gara più emozionante ci pensa Max Verstappen. Il pilota olandese della Red Bull si è reso protagonista di una rimonta spettacolare con sorpassi da vero campione: partito 16esimo chiude terzo alle spalle proprio di Hamilton e Vettel. Quarto l’altro pilota della Red Bull Daniel Ricciardo davanti a Kimi Raikkonen.

Dopo due gare, dunque Vettel e Hamilton si ritrovano entrambi in vetta alla classifica generale con 43 punti. Fra un settimana va in scena il terzo appuntamento del mondiale in Bahrain e oltre alle Mercedes e Ferrari da tener d’occhio le Red Bull di Verstappen e Ricciardo che oggi si sono rivelati particolarmente competitivi.

Schermata 2017-04-09 alle 22.21.45

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *