Calcio, Nazionali: Spagna e Brasile volano, bene la Croazia

Si sono disputate ieri diverse gare di qualificazione in vista della prossima Coppa del Mondo con poche sorprese e molte conferme

spagna

La Spagna ridiventa grande. Le ‘Furie Rosse’ confermano il primo posto nel girone G di qualificazione alla Coppa del Mondo (condiviso con l’Italia) grazie a un netto 4-1 ai danni di Israele, figlio di un ispiratissimo Thiago Alcantara (due assist) che ha preso in mano la squadra. Per i padroni di casa hanno messo la firma sulla gara Silva, Vitolo, Costa e Isco, unica consolazione per Israele la rete di Refaelov. Stesso risultato (nella notte) per il Brasile che supera per 1-4 l’Uruguay: vantaggio per i biancocelesti grazie a Cavani, risposta decisa da parte dei verdeoro con la tripletta di Paulinho e la rete di Neymar.

Nello stesso girone di Italia e Spagna, la Macedonia di Nestorovski fa la voce grossa contro il Liechtenstein vince per 0-3 (doppietta della punta del Palermo). Tutto facile anche per Turchia (2-0 sulla Finlandia), Islanda (1-2 in casa del Kosovo) e per la Croazia che porta a casa tre punti contro l’Ucraina grazie alla rete di un altro attaccante del nostro campionato, Nikola Kalinic.

Nel girone D vittorie per Serbia (1-3 contro la Georgia) e Austria (2-0 sulla Moldavia), pareggio invece a reti bianche tra Irlanda e Galles. Per quanto riguarda il Sud America invece, oltre alla vittoria del Brasile, vince anche l’Argentina che supera il Cile grazie a un goal su rigore realizzato da Messi. Vittoria inoltre per il Paraguay sull’Ecuador (2-1) mentre Venezuela e Perù si dividono un punto al termine di un match che ha visto le due compagini uscire dal campo sul punteggio di 2-2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *